in

Mercedes Classe G 2023: le nuove foto spia

Sono emerse nelle scorse ore delle foto spia ritraenti la Mercedes Classe G, attesa sul mercato tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023.

Mercedes logo

Ogni modello ha la sua storia. Esistono quelli che ricevono aggiornamenti quasi a cadenza annuale e altri, tipo la Mercedes Classe G, rimasti essenzialmente gli stessi. Certo, delle migliorie sono hanno avuto, ovviamente, luogo. Del resto, sarebbe impossibile il contrario, poiché presidia il mercato da quattro decenni. Ma l’iconico fuoristrada della Stella di Stoccarda ha cambiato relativamente poco lungo questi 40 anni, specialmente sotto il piano estetico. Nel corso del tempo, i costruttori del fortunatissimo esemplare hanno profuso le loro energie soprattutto per donare più lusso e comfort, senza tuttavia tradirne lo spirito originale. Perché chi la sceglie nutre delle precise aspettative specialmente riguardo alle prestazioni su strada. Pardon, fuori strada: fin dal lontano 1979 le piene potenzialità della vettura si rilevano nell’off-road, dove le capacità sono eccezionali.

Mercedes Classe G ritratta nelle foto spia

Mercedes Classe G

L’attuale generazione della Mercedes Classe G, conosciuta con la sigla di progetto W463, ha compiuto il proprio esordio nel 2018 e il restyling di metà carriera si avvicina per lo squadrato Sport Utility Vehicle, come attestano le recenti foto spia pubblicate da Motor1.

Mercedes Classe G

Le immagini ritraggono due G 63 AMG rivestite da pellicole mimetiche nella zona frontale e in quella posteriore, con i quattro terminali di scarico laterali, presenti sotto le fiancate, atte a identificare la versione più sportiva del mezzo. Le motorizzazioni non dovrebbero subire significativi cambiamenti, sebbene sia certo l’arrivo, prossimamente, di una Classe G a trazione 100% elettrica.

Le rivisitazioni

Mercedes Classe G

Le rivisitazioni della carrozzeria contempleranno forse una rivisitazione dei paraurti, anteriori e posteriori, oltre a una calandra con look lievemente modificato. Assente, invece, i camuffamenti sui gruppi ottici, che sembrano identici a quelli attualmente adottati dal modello presente nelle concessionarie.

Mercedes Classe G

Le modifiche più rilevanti saranno riservate all’abitacolo, con l’arrivo di un design inedito per gli interni, presumibilmente ispirati a quelli introdotti sull’ultima Classe S, i quali stanno man mano giungendo nell’intero portafoglio prodotti della Stella a Tre punte. Pur mantenendo un’identità ben definita, i recenti stilemi del Costruttore automobilistico tedesco dovrebbero trovare spazio pure qui.

La papabile finestra di lancio

Mercedes Classe G

Chiudiamo allora con la papabile finestra di lancio. Secondo voci di corridoio, il debutto del restyling della Mercedes Classe G è previsto tra i mesi finali del 2022 e l’inizio del 2023, poiché l’aggiornamento più recente del veicolo è abbastanza recente. In occasione del Salone di Monaco, il marchio ha svelato la EQG Concept, la variante a zero emissioni del fuoristrada. Non si esclude che il suo arrivo sul mercato avvenga in contemporanea con la Classe G “standard” aggiornata.

Mercedes Classe G
Looks like you have blocked notifications!