in

Mercedes GLE: le prime foto spia del restyling

Emergono le prime foto spia della Mercedes GLE Coupé sottoposta al restyling. Ecco quali novità dovrebbero venire introdotte.

Mercedes GLE

Chi ha tempo non aspetti tempo. Ed è così che Mercedes è già alle prese con i lavori di restyling per quanto riguarda la sua Mercedes GLE Coupé. Lungo le strade tedesche, dei fotografi hanno pizzicato il modello in versione aggiornata, intento in una sessione di test. Le immagini, che vi riportiamo di seguito, dimostrano come i progettisti non abbiano in mente di stravolgerne le caratteristiche.

Mercedes GLE: la più sportiva delle AMG

Mercedes GLE

Sebbene dare giudizi definitivi sia affrettato, la sensazione prevalente è di assistere a un lavoro eseguito in continuità con la versione originale. Del resto, si parla pur sempre di restyling e saremmo stati sbalorditi nell’assistere a stravolgimenti radicali. Oltretutto, la base risulta ottimale, un ulteriore motivo per confermare tante delle caratteristiche viste e ammirate fin dal principio.

In tal caso, data la presenza della calandra Panamericana, dei quattro terminali di scarico e del generoso diffusore posteriore, probabilmente la Mercedes GLE Coupé in corso di sviluppo ambisce a diventare la più sportiva versione AMG.

Ritocchi al ‘viso’

Il consueto camouflage cela giusto una parte del frontale e i gruppi ottici posteriori. Di conseguenza, le maggiori novità si troveranno qui. Scendendo più nello specifico, probabilmente approderanno fari anteriori dal look rivisto e qualche modifica al paraurti. Lo scopo finale perseguito è di attualizzare lo stile del veicolo. Di varare aggiornamenti che forse ai non intenditori passeranno inosservati, ma in grado di conservare inalterato l’appeal.

Mercedes GLE

Di norma, un restyling si spinge oltre, sotto il piano estetico. Ecco perché probabilmente verrà ampliata la palette di nuance disponibili. Questa rappresenta per ora una previsione: se davvero stessero così le cose, sarebbe peraltro interessante scoprire quali saranno le nuove aggiunte al pacchetto. Nel mentre, hanno fatto il giro del web le immagini ritraenti la Mercedes-AMG SL in tonalità ‘Hyperblue’. Al di là delle opzioni per la carrozzeria, i cerchi in lega disporranno di un nuovo design.

Purtroppo, le foto spia non ritraggono gli interni. Ciononostante, si intuisce facilmente la presenza di novità pure per l’abitacolo. In particolare, potrebbe esordire l’ultima generazione del sistema MBUX, magari con gli stessi maxi schermi ammirati sulla nuova Classe S. Il sistema MBUX – lo ricordiamo – è l’intelligenza artificiale elaborata dal marchio di Stoccarda. Acronimo di Mercedes-Benz User eXperience, tale ponte di comunicazione uomo-macchina si prefigura di fornire soluzioni intuitive e semplici nell’utilizzo.

Mercedes GLE: in bilico l’unità diesel senza Mild Hybrid

Mercedes GLE

Venendo ai motori, salvo clamorose sorprese, difficilmente registreremo novità degne di nota. L’attuale Mercedes GLE Coupé è giunta sul mercato da poco tempo, pertanto risulta abbastanza improbabile che, in occasione del restyling, il brand rivoluzioni l’assortimento. Piuttosto, è possibile l’introduzione di mere ottimizzazioni affinché i propulsori compiano un salto in avanti rispetto all’efficienza. Tuttavia, alla luce della strategia di elettrificazione adottata dal quartier generale, l’unità diesel senza sistema Mild Hybrid potrebbe subire il taglio.

A ogni modo, resterà la variante ibrida Plug-in. Il lancio in commercio avrà verosimilmente luogo nel corso del 2022. A questo punto, attendiamo ulteriori specifiche per comprendere meglio le novità di cui beneficerà la Mercedes GLE Coupé.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!