Alebri-G, un esemplare unico del Mercedes Classe G

Alebri-G Mercedes Classe G

La grande famiglia di SUV di Mercedes, la più ampia e diversificata del segmento premium, si è data appuntamento tra le montagne del Gran Sasso, in uno dei luoghi più suggestivi del paese, per andare alla scoperta di Alebri-G, uno speciale Mercedes Classe G che una coppia di artisti messicani ha trasformato in un capolavoro di arte zapoteca, dove si incrociano cultura e artigianalità in un binomio dalla forte carica espressiva.

Negli altipiani che hanno prestato la scena ad indimenticabili produzioni cinematografiche, dagli spaghetti western di Sergio Leone a blockbuster internazionali come Ladyhawke e Il nome della rosa.

Alebri-G Mercedes Classe G
Alebri-G

Alebri-G: una coppia di artisti messicani realizzano uno speciale esemplare del Mercedes Classe G

L’Alebri-G ha ritrovato un nuovo habitat, in perfetta sintonia con il proprio concept creativo, accompagnata dalla SuvAttack della Stella di Stoccarda. La gamma è costituita oggi da ben 11 modelli a benzina, diesel, full electric, mild hybrid e plug-in hybrid. Da quattro a otto cilindri, da 1.3 a 4 litri, da 116 a 634 CV, due e quattro ruote motrici con quattro differenti varianti della trazione integrale 4Matic.

Tante versioni in grado di rispondere ad ogni esigenza, anche per quanto riguarda le dimensioni che spaziano da 4410 a 5207 mm e fino a sette posti. La diversità è un elemento caratterizzante dell’offerta SUV di Mercedes, un valore che l’accomuna al concept creativo di Alebri-G.

Alebri-G Mercedes Classe G

L’artigianalità è un elemento identificativo del Classe G, che da oltre 40 anni rappresenta uno dei modelli più iconici della Stella a tre punte. Perciò si rispecchia in tutte le fasi costruttive della vettura, che viene realizzata prevalentemente a mano nello stabilimento di Graz (Austria).

L’80% di tutti i Classe G usciti dalla fabbrica sono ancora in circolazione e questo dimostra l’eccezionale qualità di questo leggendario fuoristrada. Tale esclusività è anche frutto di livelli di personalizzazione grazie al programma G Manufaktur.

Per rendere ancora più evidente l’unicità e l’elemento artigianale del modello, il team di Graz ha affidato alla coppia di artisti messicani il compito di trasformare questa icona senza tempo in un capolavoro di arte zapoteca. Ad ogni tocco di colore che prende vita sulla livrea del Mercedes Classe G, i due artisti rendono omaggio all’artigianato della cultura indigena.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!