in

BMW e Daimler confermano la joint venture per la mobilità urbana

Il 22 febbraio dovrebbe essere lanciata la nuova Joint Venture di Bmw e Daimler per la mobilità urbana

Bmw e Daimler
Bmw e Daimler

Bmw e Daimler sono pronti a finalizzare gli accordi per la creazione di una nuova società di mobilità urbana a gestione congiunta questa settimana. Denominata Jurbey, la nuova società sarà formata dai due produttori di automobili che uniscono i loro sistemi di noleggio a breve termine, Car2Go e DriveNow, nel tentativo di competere con servizi di condivisione del viaggio come Uber e Lyft. Annunciato lo scorso marzo, il piano ritardato ha ricevuto il sostegno della Commissione europea il 7 novembre e dovrebbe essere lanciato il 22 febbraio. I produttori tedeschi deterranno ciascuno una partecipazione del 50% nell’impresa. Combinati, Car2Go e DriveNow attualmente forniscono 20.000 veicoli per l’utilizzo in 31 grandi città a livello globale.

Oltre al noleggio di auto, BMW e Daimler hanno parlato del desiderio di migliorare i tempi di ricarica dei veicoli elettrici, la condivisione dei viaggi, il parcheggio e l’infrastruttura di comunicazione negli ambienti urbani e di consentire agli utenti di accedere a tutto ciò tramite un’unica app per smartphone. Il presidente della casa automobilistica bavarese Harald Krüger ha affermato che la mossa “creerà soluzioni per la mobilità urbana di domani: intelligente, perfettamente connessa e disponibile con il tocco di un dito”, ha aggiunto: “Riteniamo che ciò migliorerà la qualità della vita nelle grandi città”

Looks like you have blocked notifications!