Valtteri Bottas ha ottenuto una prestazione impressionante nella FP2 al Gran Premio di Gran Bretagna. Sembra che la Mercedes sia tornata a dominare con Lewis Hamilton che ha concluso la sessione di poco dietro al suo compagno di squadra. I forti venti hanno causato la maggior parte dei problemi con molti piloti che giravano e lasciavano la pista senza poter effettuare un giro veloce.

Valtteri Bottas ha ottenuto una prestazione impressionante nella FP2 al Gran Premio di Gran Bretagna

Il finlandese ha chiuso il timesheet con un 1.26.732 con il suo compagno di squadra a soli 0.069 secondi dietro di lui. Tuttavia, la squadra ha avuto anche dei problemi poiché Bottas era rimasto fuori a lungo a causa di un problema con una candela. Hamilton non poteva andare più veloce e aveva problemi a controllare la sua auto a causa del vento. Nonostante ciò le due Mercedes hanno ottenuto i due tempi più veloci della sessione. La Ferrari ha terminato la sessione di prove dietro la Mercedes in 3 ° e 4 °. Charles Leclerc ha segnato il tempo di 1: 26.929 con Sebastian Vettel che ha terminato la sessione con 1: 27.180 in 4 °.

Pierre Gasly ha avuto un’altra sessione forte e ha concluso 5 ° davanti al suo compagno di squadra Max Verstappen. L’olandese ha riscontrato alcuni problemi importanti con le sue gomme, entrambe nel lato sinistro e ha terminato la sessione in 7ª posizione. Lando Norris è riuscito a piazzarsi in 6ª posizione.

Molte squadre hanno lottato per gestire il vento e mentre cercavano di scoprire fino a che punto avrebbero potuto spingere la loro auto. Alla fine della sessione anche le gomme sono diventate un problema. Sia la Red Bull che la Ferrari hanno avuto problemi con le gomme, il che significa che non potevano spingere le loro macchine, ma sperano di lavorare sui problemi in tempo per le qualifiche di domani.