in

Bottas ha ignorato un ordine di Mercedes a Melbourne

Toto Wolff ha rivelato che nella gara di Melbourne Valtteri Bottas ha ignorato un suo ordine

Valtteri Bottas

Valtteri Bottas non si è accontentato solo della vittoria nel Gran Premio d’Australia. Il pilota della Mercedes ha fatto uno sforzo negli ultimi giri e ha ottenuto il giro più veloce della gara, ottenendo il punto extra, una delle principali novità della stagione 2019 della Formula 1. In un comunicato dopo la gara, il capo della Mercedes, Toto Wolff ha rivelato che Bottas e Riccardo Musconi, ingegnere di gara del finlandese, hanno ignorato un ordine dato ad una riunione prima della gara, che ha vietato ai piloti del team di tentare il giro più veloce se fossero stati nelle prime posizioni di un GP. Nonostante sia stato ignorato il suo ordine, Wolff ha celebrato il punto bonus ottenuto dal finlandese.

“All’incontro del mattino, quando abbiamo parlato di strategia, ho vietato a entrambi i piloti di tentare giri veloci se fossero stati al ​​primo, al secondo o al terzo posto. “Mi hanno ignorato, loro due e penso anche i loro ingegneri. Ho bisogno di ricostruire le chiamate radio e vedere come sia successo, ma comunque alla fine, sono felice. Ottenere un punto in più è pur sembra una bella cosa”, ha detto Wolff. Il boss ritiene che i piloti corrano un rischio inutile accelerando di più nei giri finali. “Penso che sia un rischio. Soprattutto quando si sta puntando ad ottenere molti punti, perché mai si dovrebbe provare il giro più veloce?”, ha concluso.

Looks like you have blocked notifications!