Bottas
Lewis Hamilton e Valtteri Bottas

Lewis Hamilton ha spiegato che non ha notato una differenza in Valtteri Bottas, il suo compagno di squadra all’inizio della stagione. Tuttavia, il finlandese ha detto il contrario e spiega che è arrivato in questa nuova stagione di Formula 1 con un nuovo stato mentale e che si sente diverso. “È ancora molto presto per parlare, visto che al momento si è corsa una sola gara, ma se guardiamo al risultato, posso dire che qualcosa è cambiato per questa stagione nella mia mente” ha spiegato il finlandese.

“La preparazione durante l’inverno e il modo in cui sento e penso le cose sono cambiati, ma è difficile da spiegare, mi sento diverso dagli anni precedenti.” Dopo un predominio schiacciante di Mercedes a Melbourne, Bottas, tuttavia, resta prudente per quello che concerne il resto della stagione: “Non possiamo negare che siamo rimasti tutti piacevolmente sorpresi dalla prestazione di Melbourne, ma questo è un circuito particolare.”

“Direi che avremo una migliore idea della situazione dopo aver corso i Gran Premi del Bahrain e della Cina. Naturalmente, è stato con piacere che abbiamo visto un notevole miglioramento del ritmo e della sensazione di guida rispetto ai test invernali. Il tempo tra le prove e la prima gara è stato ben utilizzato, vedremo da domani cosa accadrà in Bahrain”.