Bottas
Bottas

Buon primo giorno in pista per Valtteri Bottas con la sua nuova Mercedes W11. Il finlandese è stato impegnato nei test di questa nuova auto e tutto ha funzionato perfettamente nei giri che ha fatto nel circuito di Silverstone. Bottas ritiene qualcosa di speciale essere stato il primo pilota a guidare questa nuova Mercedes. In questo primo giorno di test, tutto ciò che il finlandese ha fatto è stato assicurarsi che la macchina funzioni correttamente.

“Questi primi giri con W11 sono stati molto buoni, è sempre qualcosa di molto speciale essere il primo pilota a guidare la nuova auto. Il primo contatto è stato buono, tutto ha funzionato bene fin dall’inizio, niente di male è successo con la macchina. In questi momenti vuoi assicurarti che tutto funzioni e vedere come sono i tuoi primi sentimenti con la macchina “, ha detto Bottas. Egli è stato molto grato e orgoglioso di tutti i membri del team, che hanno lavorato molto duramente per questa nuova Mercedes W11. Dopo un buon primo giorno di azione, il team ha già i dati da analizzare per i test.

“Mi sono sentito bene, ora i ragazzi hanno molti dati da analizzare e preparare tutto bene di fronte ai test pre-stagionali a Barcellona. È molto bello vedere la W11 già in pista, il team ha fatto un ottimo lavoro mettendomi nelle condizioni di guidare una macchina come questa in pista. Sono molto orgoglioso di loro “, ha insistito. Infine, il finlandese ha ironizzato e ha dichiarato che non avrebbe potuto chiedere di più il 14 febbraio. Sostiene inoltre che sia lui che il team stanno già guardando ai test di preseason, che inizieranno il prossimo mercoledì 19 febbraio. “Buona giornata, non avrei potuto chiedere di più per San Valentino , ora siamo pronti e non vediamo l’ora di fare i test invernali”, ha detto Bottas per finire.

Ti potrebbe interessare: Lewis Hamilton: lo scambio di ingegneri con Bottas “certamente non ha aiutato” all’inizio della stagione 2019