Brawn: Hamilton è stato perfetto, ma la F1 ha bisogno di più concorrenza

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Il capo di Formula 1 Ross Brawn ha elogiato le prestazioni di Lewis Hamilton, Valtteri Bottas e Mercedes finora nella stagione 2019 F1, ma insiste che lo sport deve cambiare in modo che ci sia più competizione ai vertici della griglia. Nelle otto gare finora, le Silver Arrows sono emerse vittoriose in ciascuna, con Hamilton che ha collezionato sei vittorie e Bottas due, anche se la vittoria dell’ex in Canada è arrivata solo a causa di una penalità assegnata a Sebastian Vettel.

“Se la Mercedes mantiene questo ritmo, potrebbe suggellare il Campionato Costruttori a Monza, con un terzo della stagione ancora a disposizione!” ha dichiarato. “Diciamolo chiaramente: Lewis, Valtteri e Mercedes non sono da biasimare per una stagione che rasenta la perfezione e dovrebbe essere ovvio che i cambiamenti delle regole che vogliamo introdurre non sono diretti contro una squadra che sta riscrivendo la storia della F1.”

“Ma dobbiamo capire tutti che lo sport che amiamo ha bisogno di più competizione, così che anche gli altri team possano ambire al podio e non sono solo alcune squadre potenti a dominare”. In precedenza Brawn ha rivelato che Lewis Hamilton è pronto a prendere parte ai colloqui con gli organizzatori della FIA e della F1 come parte dello sviluppo dei nuovi regolamenti per il 2021.

Looks like you have blocked notifications!