in

BYD aumenta gli investimenti nella joint venture con Daimler

Il 10 febbraio scorso la BYD Company ha annunciato l’intenzione di aumentare i propri investimenti nella joint venture con il gruppo Daimler

BYD

Il 10 febbraio scorso la BYD Company Limited ha annunciato che il suo consiglio di amministrazione ha concordato una proposta che consente a BYD Auto Industry Company Limited, la sua consociata interamente controllata, di iniettare ulteriori 200 milioni di RMB come capitale sociale in Shenzhen DENZA New Energy Automotive Co, una joint venture in partnership con Daimler. Il capitale della società cinese in DENZA rimarrà al 50% dopo l’aumento di capitale.

La controllata della società cinese aveva aggiunto 500 milioni di RMB in DENZA già a maggio 2017. Questo capitale era  stato principalmente utilizzato come capitale operativo per la joint venture al fine di alleviare la pressione del ciclo esteso per ricevere sussidi sulle operazioni commerciali di DENZA causate dall’adeguamento delle tariffe nazionali politica di sovvenzioni per nuovi veicoli energetici (NEV). L’ultimo aumento di capitale segnala la fiducia di BYD nella joint venture con Daimler promettendo un ulteriore sviluppo.

Il 26 marzo 2018, Daimler e BYD Auto Industry Company Limited hanno lanciato il nuovo veicolo elettrico a batteria DENZA 500. Progettato e prodotto in Cina, il nuovo DENZA 500 offre ai clienti cinesi un aggiornamento completo attraverso un design esterno rinnovato e una gamma elettrica estesa. Inoltre, nel maggio scorso, BYD ha dichiarato che la sua società e Daimler Greater China Ltd. avrebbero versato rispettivamente 400 milioni di RMB in DENZA per migliorare il rapporto asset-liability della joint venture ed espandere la rete di vendita.

Looks like you have blocked notifications!