Carey, CEO della F1: “Il dominio Mercedes rende lo sport poco attraente”

Mercedes-AMG Petronas Motorsport F1

L’amministratore delegato della Formula 1, Chase Carey, ha discusso di come stanno andando le cose in questa stagione di F1. Mercedes ha vinto tutte le prime sette gare e secondo l’uomo d’affari irlandese questa è una brutta notizia per Liberty Media, la società che gestisce il campionato. “Il numero di spettatori è attualmente stabile, ma devo ammettere che questo dominio di una sola scuderia che ha vinto le prime sette gare non ci aiuta affatto. Questa posizione dominante rende lo sport poco attraente,” ha detto Carey parlando con Speedweek.

Il CEO Chase Carey preoccupato del dominio di Mercedes in Formula 1

Il CEO della Formula 1 ha aggiunto: “Alcune gare non sono state particolarmente esaltanti fino all’ultimo giro. Almeno a Monaco e a Montreal, abbiamo avuto combattimenti fino al traguardo, ma negli altri casi non abbiamo assistito ad un grande spettacolo”. Anche i tentativi di diversificare la copertura dei media sono stati ostacolati dal persistere di problemi iniziali con il servizio di abbonamento F1TV Pro. “Per conquistare nuovi fan, non dobbiamo dimenticare le altre piattaforme, ma lo streaming sta diventando sempre più importante”, ha osservato Carey. “Gli adolescenti non guardano più gli eventi alla TV, ma sugli smartphone.” Insomma il dominio di Mercedes inizia a preoccupare anche Liberty Media.

Looks like you have blocked notifications!