Continental e altri si uniscono a Daimler nella causa Antitrust dell’UE contro Nokia

Daimler
Daimler

Altre aziende si sono unite alla casa automobilistica tedesca Daimler nella causa antitrust da aprire contro Nokia nell’Unione europea. Il gruppo automobilistico di Stoccarda sostiene che Nokia non offre le licenze ai brevetti essenziali standard a tempo indeterminato e chiede all’UE di valutare la situazione. Le aziende che hanno aderito alla causa di Daimler includono il produttore tedesco di ricambi per auto Continental, la società francese di parti di automobili Valeo e il partner del gruppo tedesco, Bury Technologies. Queste informazioni provengono direttamente da Nokia, tramite Reuters, che è stata informata di altre parti che si sono lamentate con l’UE per lo stesso motivo e nello stesso periodo in cui  è arrivato il reclamo del gruppo tedesco.

Anche Continental, Valeo e Bury Technologies hanno deciso di fare causa a Nokia

Con le nostre macchine sempre più intelligenti e connesse, la tecnologia wireless di Nokia e i relativi brevetti stanno diventando più necessari che mai. Nokia ha detto in precedenza che l’azienda offre più opzioni di licenza ai produttori di automobili, ma Daimler ha intrapreso una serie di passaggi per evitare di pagare. Vedremo cosa pensa l’UE dei brevetti nel settore automobilistico.

Ti potrebbe interessare: Daimler denuncia Nokia alla Commissione europea

Looks like you have blocked notifications!