Daimler Detroit Connect

Daimler Trucks North America (DTNA) ha annunciato di aver aperto la sua piattaforma proprietaria Detroit Connect a fornitori di servizi telematici di terze parti. Detroit Connect è una suite di servizi di veicoli connessi e la piattaforma è esclusiva del nuovo modello Freightliner Cascadia, secondo DTNA, una divisione di Daimler AG. “Integrare i servizi di fornitori di terze parti sulla nostra piattaforma Detroit Connect è un vero e proprio punto di svolta”, ha dichiarato Jason Krajewski, direttore della connettività di DTNA, in un comunicato stampa. “Ci fornisce la possibilità di espandere le nostre capacità e spingere i limiti dell’esperienza del veicolo connesso.”

Zonar, una società di trasporti con sede a Seattle, sarà il primo fornitore di servizi telematici di terze parti integrato nella piattaforma. A partire da aprile, i clienti potranno accedere alle tecnologie telematiche brevettate di Zonar, incluso il controllo del traffico a terra e la soluzione di gestione della flotta basata sul web di Zonar senza dover installare hardware aggiuntivo sul veicolo.

La partnership tra Daimler Trucks North America e Zonar è iniziata nel 2011, quando le aziende hanno collaborato per portare sul mercato il Virtual Technician di Detroit Connect. Nel 2015, DTNA è diventato un investitore di minoranza in Zonar. La suite Detroit Connect di servizi di veicoli connessi comprende anche Detroit Connect Virtual Technician, Analytics e Aggiornamenti remoti.