Daimler è alla ricerca di 6 miliardi di euro di risparmi

Daimler
Daimler

Daimler sta cercando di ottenere 6 miliardi di euro di risparmi sui costi e guadagni di efficienza entro il 2021 presso Mercedes-Benz e altri 2 miliardi di euro nella divisione Daimler Trucks, ha detto Manager Magazin giovedì. Il gruppo tedesco non ha voluto commentare la cifra relativa ai risparmi e la relazione di Manager Magazin. I risparmi sui costi sono stati voluti da Ola Kaellenius, che diventerà CEO a maggio. A febbraio, Daimler ha affermato che avrebbe perseguito misure di risparmio sui costi dopo che il profitto operativo del quarto trimestre è calato del 22%, colpito dalle guerre commerciali, dall’aumento dei costi per lo sviluppo delle auto elettriche e da una flessione dell’industria.

Circa 30.000 auto Mercedes-Benz con l’elettronica del veicolo difettoso sono state prodotte nello stabilimento di Tuscaloosa in Alabama, richiedendo costose rielaborazioni e ritardi, ha detto Manager Magazin. La produzione ritardata a Tuscaloosa ha portato a un deficit di entrate di circa 2 miliardi di euro e potrebbe ridurre i guadagni del primo trimestre fino a mezzo miliardo di euro, riporta la rivista. La società tedesca dovrebbe rilasciare i guadagni del primo trimestre il 26 aprile.

Daimler prevede inoltre di diventare un’impresa a emissioni zero entro il 2040, garantendo che tutte le nuove auto, i metodi di produzione e i fornitori funzioneranno in modo da non produrre emissioni di anidride carbonica, ha dichiarato Manager Magazin. Separatamente, Kaellenius non rinnoverà i progetti comuni con la casa automobilistica francese Renault, lasciando che l’alleanza tra le case automobilistiche decada, dice la rivista.

Looks like you have blocked notifications!