in

Daimler è in trattative con Geely per creare una nuova Joint Venture

Daimler
Daimler

Il produttore tedesco di veicoli Daimler è in trattative con il gruppo cinese Geely Holding Group per creare una joint venture per offrire servizi di ride-sharing e car-sharing in Cina, secondo  quanto rivelato da Bloomberg che cita fonti anonime vicine alle due aziende. L’accordo non è ancora stato completato e l’azienda tedesca sta progettando di portare il leader del settore dei trasporti privati in Cina Didi Chuxing sul suo territorio.

Daimler in trattative con il gruppo cinese Geely per una nuova Joint Venture per offrire servizi di Ride-Sharing e Car-Sharing

“Abbiamo un dialogo costruttivo con le nostre controparti cinesi. Credo che ci sia un potenziale per entrambi e ci sono più opportunità che rischi. La situazione è promettente”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Daimler Dieter Zetsche al Motor Show di Parigi la scorsa settimana. Geely detiene una partecipazione nel gruppo tedesco e ha cercato un’alleanza nei settori delle tecnologie dei veicoli elettrici e autonomi.

La joint venture potrebbe utilizzare auto della marca di veicoli elettrici di Daimler, Denza,  che è essa stessa una joint venture con la cinese BYD Co. La joint venture darà alle due aziende un migliore senso di quanto efficacemente possano lavorare insieme. Se questo si rivelerà nell’interesse di entrambe le società, ci sarà spazio per ulteriori alleanze che potrebbero portare alla  condivisione di più tecnologia. Daimler ha detto che l’anno scorso stava cercando partner cinesi per affrontare alcuni dei rischi con la sua attività di car sharing Car2Go. 

La possibile partnership con Geely dovrebbe essere dunque utile, in particolare se la spinta verso il ride-sharing diventa aggressiva. Uber Technologies Inc. si è già ritirata dal mercato, incapace di sopportare la guerra dei prezzi con la rivale locale Didi Chuxing Inc., i cui sostenitori includono Softbank Group Corp., Tencent Holdings Ltd. e Alibaba Group Holdings. Mentre Daimler, che ha ancora notevoli riserve di liquidità, sta rapidamente espandendo la spesa per ricerca e sviluppo e nuovi impianti. Una serie di acquisizioni come l’app MyTaxi per il trasporto creano un vantaggio di Mercedes sulle altre case automobilistiche europee quando si tratta di trasporto su richiesta. Siamo ancora all’inizio della relazione Daimler-Geely, ma i tedeschi si stanno avvicinando con la dovuta cautela ai cinesi.

 

Looks like you have blocked notifications!