in

Daimler ha dimostrato l’efficacia della guida autonoma di livello 2 sui camion

Il gruppo tedesco in USA ha voluto dare una dimostrazione di quello che sono capaci di fare i suoi camion con guida autonoma di livello 2

Daimler

Cosa succede quando un camionista si distrae lasciando andare il volante? Nel caso in cui si tratti di un camion di grandi dimensioni potrebbe verificarsi un disastro. Se però questa situazione si verifica in un esemplare del nuovo Freightliner Cascadia di Daimler Trucks Nord America le vite probabilmente verrebbero salvate. Questa è stata una delle lezioni che alcuni giornalisti hanno appreso giovedì 14 febbraio durante un evento speciale di guida che si è tenuto a West Palm Beach in Florida. La dimostrazione ha messo in evidenza cosa accade in questo caso ad un camion di Mercedes dotato di tale tecnologia.

Utilizzando la tecnologia di rilevamento della pressione nel volante e la tecnologia di rilevamento del calore nel sedile, il sistema di sicurezza del camion si assicura che il conducente sia seduto e attivamente impegnato. Tuttavia, se il conducente perde la messa a fuoco e / o il collegamento con il volante, una spia si accende sul display dopo circa 10 secondi. Circa 10 secondi dopo, vengono emessi segnali acustici. Se non viene intrapresa alcuna azione da parte del conducente, si verifica un segnale acustico più rapido. A quel punto il sistema di sicurezza si attiva permettendo al veicolo di mantenere la corsia evitando così incidenti ed eventualmente accostando.

Il sistema Detroit Assurance 5.0, quando installato rende la Nuova Cascadia il primo veicolo commerciale autonomo di livello 2 sull’autostrada. Brian Daniels, product marketing manager, ha affermato che il sistema è progettato per aiutare i conducenti a essere più sicuri. “Il nostro messaggio principale è che si tratta di un sistema di sicurezza, un sistema di assistenza alla guida”, ha affermato. Certamente, le tecnologie sono impressionanti e fanno pensare che un giorno i camion autonomi potrebbero comandare nelle strade. Ma per ora, i sistemi sono progettati per migliorare la sicurezza del conducente e della carreggiata e ridurre l’affaticamento di chi guida.

Detroit 5.0 è un passo avanti rispetto al sistema Detroit 4.0, introdotto nel 2017. “I clienti mi dicevano che prima di avere questa suite di sicurezza, il tasso di incidenti era di circa uno su cinque, ora è circa uno su 20”, ha spiegato Richard Howard, vicepresidente senior delle vendite e del marketing per Daimler Trucks North America.  I quattro camion che facevano parte del test sono veicoli di produzione, hanno detto i funzionari di Daimler, anche se la produzione ufficiale non inizierà fino a settembre 2019. Ora vengono presi gli ordini per i veicoli. Detroit Assurance 5.0 è dotato di un sistema radar e telecamera integrato per fornire le sue caratteristiche di sicurezza, che continuano a funzionare anche se la telecamera si spegne o va offline a causa della visibilità. La versione 4.0 prevedeva solo il radar. L’ultima versione di Detroit Assurance aggiunge per la prima volta anche la rilevazione di oggetti e di pedoni.

Looks like you have blocked notifications!