Daimler inizia a testare duramente il suo Mercedes-Benz GenH2 Truck

Mercedes-Benz GenH2 Truck test

Daimler Trucks si sta concentrando sulle celle a combustibile a idrogeno per l’elettrificazione dei suoi veicoli per il trasporto flessibile a lungo raggio. L’obiettivo del gruppo tedesco è quello di raggiungere un’autonomia fino a 1000 km e oltre senza soste per il rifornimento.

Alla fine di aprile, il produttore di truck ha iniziato a condurre dei test rigorosi sul primo prototipo del Mercedes-Benz GenH2 Truck presentato nel 2020. Questo segna una tappa importante nel percorso verso la produzione in serie. Durante queste prove, gli sviluppatori di Daimler Trucks stanno mettendo alla prova il veicolo a cella combustibile.

Mercedes-Benz GenH2 Truck test
Mercedes-Benz GenH2 Truck, la versione di produzione dovrebbe arrivare dal 2027

Mercedes-Benz GenH2 Truck: Daimler Trucks parte ufficialmente con i test sul camion a celle a combustibile

La serie di test è molto impegnativa per il veicolo e le sue componenti e si concentra sul funzionamento continuo, sulle diverse condizioni meteorologiche e stradali e su varie manovre di guida.

Secondo il piano di sviluppo di Daimler Trucks, il veicolo sarà testato anche sulle strade pubbliche entro la fine di quest’anno mentre le prove per i clienti dovrebbero partire nel 2023. I primi GenH2 Truck di serie dovrebbero essere consegnati ai clienti a partire dal 2027.

Mercedes-Benz GenH2 Truck test

Martin Daum, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler Truck AG e membro del consiglio di amministrazione di Daimler AG, ha detto: “Stiamo perseguendo costantemente la nostra strategia tecnologica per l’elettrificazione dei nostri camion. Vogliamo offrire ai nostri clienti i migliori camion privi di CO2, alimentati da batterie o celle a combustibile a base di idrogeno, a seconda del caso d’uso. Siamo giusti nei tempi previsti e sono lieto che i rigorosi test del GenH2 Truck siano iniziati con successo“.

In futuro, la trazione a celle a combustibile alimentata a idrogeno diventerà indispensabile per il trasporto su strada a lungo raggio senza emissioni di CO2. Ciò è confermato anche dai nostri numerosi partner con i quali stiamo lavorando insieme a pieno ritmo per portare questa tecnologia su strada nei veicoli di serie. Inoltre, un notevole impulso viene generato dal chiaro impegno delle autorità di regolamentazione nazionali ed europee per l’uso dell’idrogeno per il trasporto merci su strada. Il sostegno politico gioca un ruolo importante nel promuovere la creazione di un’infrastruttura per l’idrogeno verde e nel rendere possibile un uso economicamente sostenibile dei camion a celle a combustibile per i nostri clienti“, ha aggiunto Daum.

Mercedes-Benz GenH2 Truck test

Il nuovo truck dovrà compiere diversi test prima di arrivare ufficialmente sul mercato

Gli ingegneri di Daimler Trucks stanno progettando il Mercedes-Benz GenH2 Truck in modo che possa soddisfare gli stessi requisiti di un Mercedes Actros a tradizionale. Ciò significa 1,2 milioni di km su strada in 10 anni e un totale di 25.000 ore di funzionamento. Ecco perché il truck a celle a combustibile deve completare una serie di impegnativi test, proprio come ogni altra nuova generazione di Actros.

Il GenH2 Truck è stato progettato da zero ed è dotato di componenti completamente nuove su cui gli sviluppatori si concentrano particolarmente durante le prove. Tra questi abbiamo il sistema a cella combustibile, il gruppo propulsore completamente elettrico e tutti i sistemi associati come la speciale unità di raffreddamento. Il peso specifico e la posizione delle nuove parti del veicolo influiscono sulle proprietà di manovrabilità del camion.

Mercedes-Benz GenH2 Truck test

Di conseguenza, le vibrazioni causate dalle strade sconnesse, ad esempio, sottopongono il camion a forze diverse rispetto a quelle dei veicoli convenzionali. Daimler Trucks preferisce utilizzare idrogeno liquido perché in questo stato ha una densità di energia molto più elevata in relazione al volume rispetto all’idrogeno gassoso.

Così facendo, i serbatoi di un camion a celle a combustibile che utilizza idrogeno liquido sono molto più piccoli e notevolmente più leggeri a causa della pressione inferiore. Ciò offre al camion più spazio di carico e un carico utile più elevato. Allo stesso tempo è possibile trasportare più idrogeno, permettendo di aumentare l’autonomia.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!