Daimler
Daimler

Un nuovo programma di borse di studio per la promozione delle donne nel settore del trasporto commerciale su strada è stato annunciato questa settimana da Transport Women Australia Limited e Daimler Truck and Bus Australia Pacific. A quattro donne verrà data l’opportunità di seguire un corso per migliorare le proprie conoscenze e avanzare nella propria carriera come parte della borsa di studio “Driving the Difference” nel 2019.

Un nuovo programma di borse di studio per la promozione delle donne è stato lanciato da Daimler

I vincitori saranno nominati alla cena di gala per il 20 ° anniversario di Transport Women Australia a novembre. Daniel Whitehead, presidente e CEO di Daimler Truck and Bus Australia Pacific, ha dichiarato che la società è orgogliosa di collaborare con Transport Women Australia Limited per sponsorizzare l’iniziativa. “La sponsorizzazione è un esempio dell’impegno costante di Daimler nel fornire supporto continuo alle opportunità in espansione per le donne di esplorare percorsi di carriera e crescita all’interno di un’industria dominata dagli uomini”, ha affermato.

Il programma è aperto dal 16 settembre e la data di scadenza per le domande è il 31 ottobre 2019. Secondo Jacquelene Brotherton, presidente della Transport Women Australia Limited, il gruppo è entusiasta del programma “Driving the Difference Scholarship”. “Siamo molto orgogliosi di portare queste borse di studio in questo settore in collaborazione con il nostro partner, Daimler Truck and Bus”, ha affermato.

Daimler Truck and Bus Australia Pacific è stato recentemente accreditato da WGEA di scelta per l’uguaglianza di genere (ECOE). ECOE, il cui gruppo dirigente è interamente femminile, è un’organizzazione del governo australiano impegnata a raggiungere la parità di genere nei luoghi di lavoro australiani. È considerato un programma volontario di riconoscimento delle pratiche guida al di fuori della legge sulle pari opportunità.

Whitehead ha affermato che Daimler Truck and Bus è fermamente impegnato ad attrarre e trattenere talenti diversificati in termini di genere e raggiungere la vera uguaglianza di genere e l’equità retributiva. “Sebbene l’industria dei veicoli commerciali sia stata tradizionalmente dominata dagli uomini, possiamo cambiarla aprendo la strada con la promozione dei benefici della diversità di genere e delle pratiche eque”, ha affermato.