Daimler ha registrato un utile del terzo trimestre (EBIT) in calo del 27 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questa situazione critica è stata causata dalle vendite più lente nel mercato tedesco, appesantite dalle azioni normative contro i diesel.
C’è stato anche un leggero calo delle vendite del terzo trimestre a 794.700 veicoli (-4 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno). Tuttavia, i ricavi sono stati vicini al livello dell’anno precedente a 40,2 miliardi di euro (terzo trimestre 2017: 40,7 miliardi di euro).

Nel terzo trimestre del 2018 il gruppo tedesco di Daimler ha registrato profitti in calo del 27% rispetto allo scorso anno

L’EBIT del gruppo è stato di 2,5 miliardi di euro (terzo trimestre 2017: 3,4 miliardi di euro, un calo del 27 per cento) per un utile netto di circa 1,8 miliardi di euro (terzo trimestre 2017: 2,2 miliardi di euro). Daimler ha dichiarato un lieve aumento delle vendite e dei ricavi unitari e un ‘significativo calo dell’EBIT di Gruppo’ per quello che concerne l’intero anno 2018. Dieter Zetsche, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler AG e responsabile di Mercedes-Benz Cars, ha dichiarato in una nota: “L’industria automobilistica e quindi anche Daimler si trovano ancora a vivere una situazione molto difficile. Sono comunque molto fiducioso per il quarto trimestre. ”

L’EBIT di Mercedes-Benz è stato significativamente inferiore a quello del terzo trimestre del 2017

Bodo Uebber, membro del Board of Management di Daimler AG per Finance & Controlling e Daimler Financial Services, ha dichiarato: “Nonostante l’ambiente volatile, è importante e giusto per Daimler investire in futuro. In tal modo, approfittiamo del nostro forte bilancio e dalle nostre possibilità di rifinanziamento globali e diversificate. ” L’EBIT della divisione Mercedes-Benz Cars è stato significativamente inferiore rispetto al terzo trimestre dello scorso anno, in particolare a causa della diminuzione del volume delle vendite e delle spese relative ai “procedimenti e misure governative per veicoli diesel”. L’EBIT è diminuito del 35% su Mercedes-Benz Cars a 1,37 miliardi di euro.

Daimler Trucks ha conseguito utili significativamente superiori a quelli dello scorso anno

Daimler Trucks ha conseguito utili significativamente superiori rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, principalmente a seguito dell’aumento delle vendite unitarie nella regione NAFTA. Mercedes-Benz Vans non ha raggiunto l’EBIT del terzo trimestre del 2017. Gli utili di Daimler Buses nel terzo trimestre del 2018 sono stati leggermente inferiori rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’aumento del livello dei tassi d’interesse è stata la ragione principale di una diminuzione degli utili di Daimler Financial Services. Gli effetti dei tassi di cambio hanno avuto un impatto negativo complessivo sull’utile operativo del gruppo.

Le vendite di Mercedes di dovrebbero confermare ai livelli di quelle dello scorso anno

Le vendite di Mercedes-Benz Cars, la divisione che include il marchio Smart, dovrebbero raggiungere il livello dello scorso anno, ha dichiarato il gruppo tedesco, dopo aver registrato un calo del 6 per cento delle consegne di automobili nel terzo trimestre del 2018. I guadagni sono stati anche colpiti da una disposizione arrivata dopo una sentenza del tribunale che conferma il divieto del fluido di condizionamento dell’aria R134a utilizzato in molte delle auto di Mercedes-Benz, ha detto Daimler.

In seguito alla pubblicazione di questi risultati negativi, le azioni del gruppo automobilistico di Stoccarda sono crollate venerdì. A fare la differenza in negativo sarebbe stato in particolare il fatto che i profitti per l’intero anno della sua divisione di automobili Mercedes sarebbero “significativamente inferiori” ai livelli del 2017, mentre la più grande casa automobilistica di lusso al mondo continua a lottare con gli alti costi necessari a rendere la sua gamma di auto diesel conforme alle nuove normative sulle emissioni delle auto.