Daimler offre ai camionisti uno sguardo virtuale sul futuro

Daimler

Gli ingegneri di sviluppo di Daimler Trucks stanno utilizzando un simulatore di veicoli mobili che offrirà ai camionisti un’anteprima delle ultime tecnologie. Il team guiderà una Mercedes Classe V appositamente equipaggiata per le soste autostradali lungo le principali rotte del traffico intorno a Stoccarda in Germania, valutando le opinioni dei conducenti sui sistemi su cui Daimler sta attualmente lavorando.

L’idea alla base del viaggio è dare agli ingegneri l’opportunità di ottenere feedback direttamente dal maggior numero possibile di conducenti di camion reali, in un breve lasso di tempo. Il laboratorio di prototipazione su ruote presenta un simulatore di sistema che è stato collocato nel retro di una Classe V e mostrerà prototipi di menu operativi e applicazioni basate sui sistemi esistenti nel Mercedes-Benz Actros annunciato lo scorso anno.

L’Actros è entrato in produzione in serie alla fine di maggio e il suo cockpit presenta due schermi interattivi che fungono da hub multimediale, con il driver supportato da smartphone e integrazione di app. Un touch pad sportivo multifunzione consente al guidatore di navigare su entrambi i display senza togliere le mani dal volante.

I piloti scelti a caso indosseranno cuffie VR che mostrano i modelli 3D di una cabina di guida del camion e dovranno affrontare varie situazioni di guida. Il realismo aggiunto ha la forma di un vero volante multifunzione come quello dell’Actros. Ai soggetti del test viene chiesto di inserire la facilità d’uso delle schermate di navigazione del menu e del portfolio di app.

Sebbene due esperti di Daimler Trucks monitoreranno ciascuna sessione di test, il simulatore è stato dotato di sensori per registrare i movimenti dei conducenti. Ogni test dura circa 20 minuti e può essere intrapreso senza dover fornire informazioni personali o professionali. Daimler afferma che i feedback dei camionisti informeranno lo sviluppo futuro dei sistemi.

“Un grande vantaggio del nostro laboratorio di test mobile è che ci porta ai conducenti, non viceversa”, ha affermato il dott. Christian Ballarin, responsabile della Advanced Engineering Daimler Trucks per la sicurezza attiva, la guida autonoma e la connettività. “Avendo i driver effettuato i test nel loro ambiente professionale, il loro feedback è ancora più autentico e ciò rappresenta un enorme vantaggio per il nostro lavoro di sviluppo”.

Looks like you have blocked notifications!