PEGASUS (Progetto per stabilire criteri di buona qualità generalmente accettati, strumenti, metodi, scenari e situazioni per l’approvazione di funzioni di guida altamente automatizzate) è un progetto di ricerca sovvenzionato dal Ministero Federale del Commercio e dell’Energia (BMWi). Lo scopo del progetto comune è quello di sviluppare standard tecnici uniformi per la verifica di sistemi di veicoli altamente automatizzati e di rispondere a domande importanti riguardanti la sicurezza e l’affidabilità dei sistemi. Il 13 e 14 maggio, per concludere il progetto di ricerca, Daimler AG insieme ad altri 16 partner del progetto presenta per la prima volta i risultati più importanti del progetto al pubblico tedesco e internazionale a Wolfsburg.

Il sogno della macchina che guida da solo non è mai stato così tangibile come adesso. In termini puramente tecnici, tutte le condizioni sono a posto. Tuttavia, molte domande devono ancora essere risolte prima che i sistemi di automazione possano essere utilizzati su base generale e su milioni di strade. In particolare ci si chiede come la sicurezza e l’affidabilità di questi sistemi possano essere verificati, quando un sistema è abbastanza “maturo” per l’approvazione generale o quale ruolo gli umani giocheranno in interazione con la tecnologia. “Di conseguenza, abbiamo svolto un ruolo importante in PEGASUS per aiutare a sviluppare una metodologia all’avanguardia che sia accettata da tutte le parti interessate in tutto il mondo. Questa metodologia di test ci aiuterà a portare sulla strada sistemi di veicoli affidabili, robusti e altamente automatizzati, ” ha dichiarato Michael Hafner, responsabile del sottoprogetto di ricerca centrale PEGASUS “Testing” in Daimler. PEGASUS consiste fondamentalmente in quattro sotto-progetti, ognuno dei quali copre un’area di argomento importante nella verifica della guida autonoma e risolve le domande rilevanti.