Daimler: profitti diminuiti nel primo trimestre

Daimler
Daimler

Daimler ha dichiarato che i profitti delle vendite e dell’operatività sono diminuiti nel primo trimestre in quanto il coronavirus ha ridotto la produzione di auto di lusso Mercedes-Benz. Le vendite sono diminuite del 6% a 37,2 miliardi di euro nei primi tre mesi dell’anno in quanto il numero di veicoli venduti è sceso del 17% a 644.300. Daimler ha ribadito che gli utili per l’intero anno prima degli interessi e delle tasse saranno inferiori all’anno scorso, senza essere più specifici.

Daimler ha dichiarato che i profitti delle vendite e dell’operatività sono diminuiti nel primo trimestre per il coronavirus

Daimler è tra le case automobilistiche che hanno chiuso fabbriche e concessionari di automobili dagli Stati Uniti alla Cina, con Ford Motor Co. che prevede una perdita operativa di oltre 5 miliardi di dollari nel secondo trimestre. Gli impianti stanno ora iniziando a riaprire, mentre i governi lottano per sollevare in sicurezza i blocchi della società.

Dopo aver chiuso le fabbriche a marzo per preservare denaro e gestire i costi, Daimler ha ora “iniziato con un graduale aumento della produzione”, ha dichiarato l’amministratore delegato Ola Kaellenius Harald Wilhelm. Il CEO l’8 aprile ha affermato che la crisi potrebbe contribuire ad accelerare gli sforzi di revisione per risparmiare 1,4 miliardi di euro di costi del lavoro entro il 2022.

I piani includono tagli di costi per rilanciare i margini che erano già stati ridotti prima che la crisi del virus si intensificasse. Le azioni del gruppo tedesco hanno perso il 38% dall’inizio dell’anno, quasi in linea con l’indice STOXX 600 Automobiles & Parts.

Ti potrebbe interessare: Daimler Buses converte Citaro per il trasporto di pazienti COVID-19

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI