Daimler riavvia la produzione: “I nostri dipendenti sono più sicuri che al supermercato”

Daimler

Il gruppo Daimler inizierà a incrementare la produzione in alcune fabbriche di motori questo lunedì. “La protezione della salute dei nostri dipendenti è fondamentale per noi”, ha dichiarato il presidente del comitato aziendale generale Michael Brecht a Tagesspiegel. “Sono convinto che la nostra gente sia più sicura nelle nostre fabbriche che in un negozio di alimentari.” Nel gruppo con circa 170.000 dipendenti nella sola Germania , “circa 100 misure sono state stabilite per eliminare qualsiasi rischio. Questo vale per il modo di lavorare, i vestiti da lavoro, le docce, i locali per la pausa, le mense e molto altro.

Abbiamo identificato soluzioni per ogni pericolo ”, ha affermato il comitato aziendale e ha elogiato la collaborazione con la direzione di Daimler. “Tutti vogliono riavviare la società, ma tutti concordano sul fatto che funzionerà solo se le persone sono protette”, ha dichiarato Brecht a Tagesspiegel. “Tale crisi si unisce anche e rilascia energia”.

Non ci si aspetta una produzione normale per molto tempo. Fino a quando non avremo immunizzato le persone e non ci sarà vaccino, non raggiungeremo il vecchio livello. Spero per il 2021. ” Come parte dei programmi economici appena discussi, occorre combinare la protezione della salute e l’economia “fissando incentivi per l’acquisto di automobili che emettono significativamente meno inquinanti”. Anche diesel. “I nuovi diesel sono efficienti e molto puliti, il problema dell’ossido di azoto è stato ampiamente risolto.”

Ti potrebbe interessare: Daimler ha proibito ai suoi dipendenti in Cina di diffondere voci o nascondere malattie

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!