Daimler

Daimler taglierà 1.100 posizioni di leadership in tutto il mondo, ovvero circa il 10 per cento della sua gestione, secondo un quotidiano tedesco. I tagli ai posti di lavoro fanno parte di ampie riduzioni dei costi pianificate dall’amministratore delegato della società tedesca, Ola Kallenius. Lo ha dichiarato venerdì la Sueddeutsche Zeitung. Il documento citava come fonte una newsletter diffusa dal comitato aziendale della società di Stoccarda. Un portavoce del comitato aziendale di Daimler ha rifiutato di commentare.

Secondo indiscrezioni Daimler taglierà 1.100 posizioni di leadership in tutto il mondo

Ola Kallenius dovrebbe dare un aggiornamento della strategia entro la fine del mese. Il gruppo proprietario del marchio Mercedes-Benz, ha dichiarato che stava lavorando ad un’analisi dei costi in modo che le proprie auto, camion e autobus possano rimanere competitivi in ​​futuro. I dettagli di questo piano saranno svelati dalla casa automobilistica il prossimo 14 novembre. “Siamo in colloqui costruttivi con i rappresentanti dei dipendenti e non possiamo commentare la speculazione”, ha detto Daimler a proposito di queste voci. Vi aggiorneremo naturalmente non appena dalla Germania arriveranno informazioni relative a questa notizia che di certo non farà piacere ai dirigenti del gruppo tedesco.

Ti potrebbe interessare: Daimler Truck AG: il gruppo tedesco annuncia la nuova struttura aziendale