Daimler Trucks aggiunge altri Freightliner elettrici ai test in Nord America

Freightliner eCascadia e eM2

Daimler Trucks ha deciso di lanciare ulteriori camion Freightliner elettrici per effettuare altri test in Nord America. La flotta Customer Experience (CX) di Daimler Trucks North America (DTNA) è composta da sei Freightliner eCascadia e due Freightliner eM2 106.

Per un periodo di 22 mesi, 14 clienti diversi, provenienti da una serie di settori, guideranno i camion a zero emissioni all’interno della loro attività di trasporto giornaliera. Questi clienti sono alcuni dei maggiori proprietari di flotte presenti negli Stati Uniti e rappresentano oltre 150.000 camion pesanti e medi presenti sulle strade statunitensi.

Freightliner eCascadia
Freightliner eCascadia

Freightliner: altri eCascadia ed eM2 aggiunti ai test in Nord America

La flotta CX completa quella dell’innovazione che comprende 30 Freightliner eTrucks. Questi ultimi sono in funzione dal 2018 e hanno recentemente superato i 160.000 km. Il Freightliner eCascadia si basa sul Cascadia standard. All’inizio della produzione in serie, il veicolo è progettato per sviluppare oltre 730 CV.

Le batterie sono sviluppate per fornire 550 kWh di capacità utilizzabile e offrono un’autonomia di fino a 402 km. Inoltre, le batterie possono essere caricate fino all’80% in circa 90 minuti, fornendo un’autonomia di 322 km.

Freightliner eM2
Freightliner eM2

Il Freightliner eM2 è destinato alle operazioni di distribuzione locale e ai servizi di consegna dell’ultimo miglio. Questo camion è stato progettato per sviluppare fino a 480 CV di potenza.

Le batterie, invece, forniscono 325 kWh di capacità utilizzabile, un’autonomia di fino a 370 km e possono essere caricate fino all’80% in circa 60 minuti (fornendo un’autonomia di 296 km). Sia il Freightliner eCascadia che l’eM2 arriveranno negli Stati Uniti entro la fine del 2021.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI