in

Daimler Trucks Asia apre un nuovo centro di design e prodotto in Giappone

La società tedesca ha inaugurato ufficialmente il nuovo centro di progettazione del prodotto presso lo stabilimento Kawasaki

Daimler Trucks
Daimler Trucks

Nel tentativo di rinnovare il marchio Fuso, attraverso la sua controllata giapponese Mitsubishi Fuso Truck & Bus Corporation (MFTBC), Daimler Trucks ha inaugurato ufficialmente il nuovo centro di progettazione del prodotto presso lo stabilimento Kawasaki (K1). Il nuovo edificio comprende la sede aziendale, la ricerca e lo sviluppo e le funzioni di progettazione dell’azienda e fa parte di una modernizzazione su larga scala di MFTBC. Daimler Trucks ha investito circa 74 milioni dal 2017 in questo edificio, noto come Campus Plus. Il nuovo edificio offre un ambiente di lavoro moderno su 10.000 metri quadrati ed è anche sede del nuovo Design Center all’avanguardia.

All’interno del nuovo centro di prodotto vi è il nuovo Design Center Fuso, uno dei centri di progettazione più avanzati all’interno di Daimler AG. Circa 50 esperti in design, progettazione digitale e ingegneria lavorano sul compito principale di definire una strategia di progettazione comune per tutti i futuri veicoli Fuso, chiamato Codice Fuso. Il team è attualmente attivo sulla prossima generazione di Canter ed eCanter. Un altro obiettivo è lavorare sulle sfide specifiche di un e-truck.

“Il marchio Fuso è un membro essenziale e di successo di Daimler Trucks. Nel 2018, ha contribuito a circa un terzo delle vendite totali e svolge un ruolo fondamentale quando si tratta di argomenti futuri come la guida elettrica. Il nuovo centro di progettazione nello stabilimento Kawasaki dimostra che investiamo continuamente nel futuro di FUSO e Giappone “, ha dichiarato Martin Daum, membro del consiglio di Daimler AG, responsabile di Trucks & Buses, in occasione dell’inaugurazione in Kawasaki.

In occasione di questo evento, Daimler Trucks Asia ha annunciato inoltre che fino a 40 milioni di euro saranno investiti nel 2019 nella rete di vendita Fuso. Questo investimento dà il via a un’iniziativa di sette anni denominata Project Mirai. La società si è prefissata l’obiettivo di migliorare la propria rete di vendita al dettaglio e di servizi all’interno del mercato nazionale al fine di affrontare i temi futuri del settore dei veicoli commerciali. Entro quest’anno, sette punti vendita in tutto il Giappone, da Hokkaido a Tokyo a Kyushu, saranno rinnovati per assistere i veicoli commerciali elettrici e connessi in modo più efficiente dal punto di vista del servizio.

Hartmut Schick, responsabile di Daimler Trucks Asia: “Il progetto Mirai sottolinea il nostro impegno ad essere il numero uno nel servizio clienti nell’industria giapponese dei veicoli commerciali. Con le strutture aggiornate, saremo in grado di offrire un servizio più rapido e migliore ai nostri clienti in tutto il Giappone. “

Looks like you have blocked notifications!