BMW e Audi saranno affiancate da Mercedes-AMG per l’ultima volta durante il Young Driver Test, che si terrà a Jerez in Spagna da lunedì al mercoledì. Audi aveva già annunciato la presenza del vincitore del WTCR di Macau, Frédéric Vervisch, nonché del tre volte vincitore della 24 Ore di Le Mans, Benoît Tréluyer e Andreas Bakkerud, pilota del World Rallycross, e del giovane fiducioso Mattia Drudi. I piloti di Formula 3 Jonathan Aberdein e Sacha Fenestraz, in sostituzione di Ferdinand Habsburg, guideranno anche il costruttore con sede a Ingolstadt, testando il loro nuovo team di clienti nel DTM, Team WRT.

La scuderia BMW Motorsport ha anche confermato la sua formazione con Nicky Catsburg, Sheldon van der Linde, Mikkel Jensen e Nick Yelloly, con l’austriaco Philipp Eng, che ha completato la sua stagione di debutto in DTM nel 2018, come pilota di riferimento. Il costruttore bavarese utilizzerà la vettura del 2018 per il Young Driver Test, con Marco Wittmann e Bruno Spengler presenti anche al volante del nuovo prototipo di Classe 1. Mercedes-AMG sarà a Jerez per un finale DTM prima dell’addio alla serie, con il pilota Daniel Juncadella come riferimento per Jake Dennis, Jake Hughes, Thomas Preining e Ferdinand Habsburg, che è passato al produttore con sede a Stoccarda dopo l’allineamento iniziale con Audi. La R-Motorsport, che dirigerà il team Aston Martin nel DTM, non sarà presente a Jerez, poiché i costruttori HWA e AF Racing sono ancora nelle prime fasi dello sviluppo della nuova vettura.