F1: George Russell prenderà il posto di Bottas al GP di Gran Bretagna

George Russell Mercedes

Mercedes-AMG Petronas F1 potrebbe apportare alcuni cambiamenti all’interno del suo team. Secondo un report emerso nelle scorse ore, George Russell sostituirà Valtteri Bottas nel Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone.

In particolare, il giornalista britannico Joe Saward ha detto: “Le decisioni di Mercedes potrebbero richiedere un po’ più di tempo per emergere. E Silverstone sembra il posto più ovvio per questo. Per il momento, sembra che Lewis Hamilton tornerà, probabilmente con un altro contratto di un anno, nel 2022. E le speculazioni su chi prenderà l’altra Mercedes sono di dominio pubblico. Ho la sensazione che potrebbero esserci grandi festeggiamenti durante il weekend del GP di Gran Bretagna“.

George Russell Mercedes
George Russell

Mercedes: sul circuito di Silverstone correrà George Russell accanto a Lewis Hamilton

Più volte, il pilota finlandese è stata un eccellente supporto per il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton. Infatti, quest’ultimo ha vinto quattro dei suoi sette titoli mondiali con Bottas come compagno di squadra. Tuttavia, sono arrivati dei cambiamenti quando Russell, preso in prestito dalla Williams, ha sostituito Hamilton fuori gioco a causa del coronavirus l’anno scorso al GP di Sakhir.

Il giovane pilota era arrivato a un passo dalla pole position ed è riuscito a sorpassare il suo compagnano di squadra al via. Una serie di sfortunati eventi partiti da un pasticcio ai box ha fatto sì che George Russell riuscisse a malapena a raggiungere la zona punti. Tuttavia, da allora Russell è diventato più esperto.

Al Gran Premio di Imola, i due piloti si sono ancora una volta confrontati con il giovane britannico che ha cercato di superare il finlandese con spiacevoli risultati che hanno portato a un incidente. Inizialmente, Russell ha incolpato Bottas per l’accaduto ma poi si è scusato per lo sfogo e l’incidente dopo essere stato criticato da tutti, compreso Toto Wolff.

Negli ultimi mesi, le cose per Valtteri Bottas non sono migliorate in quanto ha faticato sia a Baku che a Monaco. Se ciò non bastasse, Mercedes-AMG Petronas F1 deve fare i conti con la Red Bull e i suoi due piloti, entrambi vincitori di una gara in questa stagione (Sergio Perez e Max Verstappen). Dunque, Mercedes non può permettersi di lasciarsi sfuggire un talento come George Russell che è stato soprannominato il successore di Lewis Hamilton.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!