F1: Max Verstappen vince il GP di Monaco, Hamilton solo settimo

Max Verstappen GP Monaco

Max Verstappen, pilota della Red Bull, è riuscito a portarsi a casa il GP di Monaco. Dopo essersi qualificato in P2, il 23enne ha avuto la meglio nel momento in cui Charles Leclerc, colui che ha vinto la pole position, non è riuscito a iniziare la gara a causa di un problema alla trasmissione.

Da quel momento in poi, la Red Bull non ha mai ceduto il comando. Inizialmente, Verstappen è stato seguito dal pilota della Mercedes-AMG Petronas F1 Valtteri Bottas che si è ritirato dopo un brutto pitstop. Per il resto della gara, Max Verstappen è stato seguito da Carlos Sainz sull’unica monoposto Ferrari in gara.

Max Verstappen GP Monaco
Max Verstappen della Red Bull

F1: Max Verstappen ha conquistato la prima posizione con la sua Red Bull

Lando Norris ha concluso in un ottimo terzo posto a bordo della McLaren davanti a Sergio Perez nella seconda Red Bull che è stato uno dei piloti più performanti del Gran Premio di Monaco, avendo guadagnato cinque posti dalla sua posizione di partenza originale.

Sebastian Vettel ha fatto la sua migliore gara fino ad ora con la sua nuova Aston Martin, concludendola al quinto posto. Vettel ha lasciato dietro di sé alcune auto molto veloci fra cui l’AlphaTauri di Pierre Gasly, la Mercedes di Lewis Hamilton e anche il suo compagno di squadra Lance Stroll.

Per Hamilton e il suo team, questo è stato un fine settimana non al top. Oltre alle vetture che non sono riuscite a concludere la gara al meglio, il pilota britannico ha ceduto il comando del mondiale a Max Verstappen che adesso si trova in testa con quattro punti di distanza da Hamilton. Tuttavia, quest’ultimo ha guadagnato un punto per il giro più veloce nella gara.

Lewis Hamilton Mercedes F1

Esteban Ocon sull’Alpine ha concluso in P9, appena davanti ad Antonio Giovinazzi che ha chiuso in 10ª posizione, guadagnando punti per il team Alfa Romeo Racing ORLEN. Il suo compagno di squadra Kimi Raikkonen ha invece concluso in P11.

Daniel Ricciardo ha terminato il Gran Premio di Monaco in P12. Fernando Alonso ha concluso in P13 a bordo della seconda Alpine mentre George Russell in P14 con la Williams, seguito dal suo compagno di squadra Nicholas Latifi. Yuki Tsunoda non ha sfruttato l’intero potenziale della sua AlphaTauri, terminando la gara in 16ª posizione.

Come al solito, le due monoposto Haas sono state le ultime della classifica, anche se Nikita Mazepin è riuscito ad avere la meglio per la prima volta sul giovane Mick Schumacher. Per fortuna, al GP di Monaco non è entrata in funzione la safety car e non c’è stata alcuna interruzione.

Di seguito, trovate la classifica completa:

  • Max Verstappen RED BULL: 1:38:56.820
  • Carlos Sainz FERRARI: +8.968s
  • Lando Norris MCLAREN: +19.427s
  • Sergio Perez RED BULL: +20.490s
  • Sebastian Vettel ASTON MARTIN: +52.591s
  • Pierre Gasly ALPHATAURI: +53.896s
  • Lewis Hamilton MERCEDES: +68.231s
  • Lance Stroll ASTON MARTIN: +1 lap
  • Esteban Ocon ALPINE: +1 lap
  • Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO: +1 lap
  • Kimi Räikkönen ALFA ROMEO: +1 lap
  • Daniel Ricciardo MCLAREN: +1 lap
  • Fernando Alonso ALPINE: +1 lap
  • George Russell WILLIAMS: +1 lap
  • Nicholas Latifi WILLIAMS: +1 lap
  • Yuki Tsunoda ALPHATAURI: +1 lap
  • Nikita Mazepin HAAS: +1 lap
  • Mick Schumacher HAAS: +lap

DNF

  • Charles Leclerc
  • Valtteri Bottas
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!