Formula 1: la dominazione di Mercedes in cifre

Mercedes

Sollevando il trofeo del Gran Premio di Spagna di Formula 1 questa domenica a Barcellona, ​​sotto gli occhi di Neymar, Dani Alves e Tony Yoka, Lewis Hamilton su Mercedes ha accentuato ulteriormente il dominio della squadra tedesca. Dopo sole cinque gare, il cinque volte campione del mondo ha un ritmo febbrile che solo il suo compagno di squadra Valtteri Bottas (2 vittorie) sembra in grado di reggere. La Formula 1 non assisteva ad un tale dominio di una scuderia all’inizio della stagione da cinque anni. Nel 2014 la Mercedes aveva già vinto le prime sei gare della stagione. Dopo essere stato sconfitto dal compagno di squadra Rosberg nel primo Gran Premio, Hamilton vinse i successivi quattro eventi e, alla fine della stagione, vinse il suo secondo titolo mondiale.

Bottas-Hamilton o Hamilton-Bottas. Dall’inizio della stagione, i due piloti Mercedes hanno 5 doppiette nelle prime cinque gare della stagione. Equivale al record, già raggiunto dalla squadra tedesca nel 2014, con la coppia Rosberg-Hamilton. Il numero di vittorie della squadra tedesca sulla pista spagnola dal 2014 è di 6. Nei suoi ultimi sette anni, solo Max Verstappen (Redbull), terzo Domenica, è riuscito a vincere il Gran Premio nel 2016. Lewis Hamilton ha vinto il suo terzo Gran Premio consecutivo in Spagna, il quarto della sua carriera.

I due piloti Mercedes, che sono in testa alla classifica generale, hanno perso solo una pole position dall’inizio della stagione. Charles Leclerc (Ferrari) è partito in prima posizione nel Gran Premio del Bahrain, ma ha dovuto rinunciare alla vittoria a causa di problemi meccanici. Sono invece 105 i punti segnati da Valtteri Bottas nella classifica dei piloti dopo cinque gare. Secondo dietro al suo compagno di squadra Hamilton (112), il finlandese ha dovuto aspettare 11 gare l’anno scorso per arrivare a questo punteggio.

Looks like you have blocked notifications!