in

Formula 1: per Toto Wolff le modifiche alle auto sono “imbarazzanti” e finalizzate a fermare Mercedes

Il team principal di Mercedes ha parlato di cambio di regole “imbarazzante” in Formula 1

Toto Wolff
Toto Wolff

Il capo della Mercedes Toto Wolff ha suggerito che ogni volta che una squadra inizia a dominare in Formula 1, come la Mercedes ha fatto nelle ultime cinque stagioni con cinque campionati consecutivi vinti, coloro che fanno le regole cercano di abbattere quella squadra. Il team principal di Mercedes ha parlato di cambio di regole “imbarazzante”. La stagione di F1 2019 vedrà l’introduzione obbligatoria di modifiche aerodinamiche all’ala anteriore e posteriore, e Wolff ritiene che questo sarà attuato in definitiva per fermare i progressi della Mercedes.

“Quando una squadra domina, le regole sono sempre modificate per danneggiare questa squadra, può essere definito un qualcosa di quasi imbarazzante”, ha detto l’austriaco a Motorsport-Total.com. “Con il cambio di regole aerodinamiche per il 2019, cercano di cambiare la classifica in Formula 1. Lo abbiamo visto in passato con la Ferrari e ovviamente con la Red Bull. Dobbiamo rimanere motivati ​​e impostare gli obiettivi giusti”.

La scorsa stagione Ferrari e Mercedes sono state coinvolte in una divertente battaglia per il campionato costruttori e per il campionato piloti. Durante la pausa estiva, in seguito alla morte dell’amministratore delegato Sergio Marchionne, la forma della Ferrari è notevolmente scemata, consentendo alle Silver Arrows di agguantare nuovamente il titolo.

Tuttavia, Toto Wolff si aspetta che la Ferrari e altri principali avversari si riprendano nel 2019. “Il nostro compito diventa più difficile ogni anno: stabiliamo un punto di riferimento, ma questo motiva i nostri avversari, dobbiamo riconoscere quanto sia forte la competizione e riconoscere che potremmo perdere il campionato del mondo quest’anno”, ha aggiunto.

Looks like you have blocked notifications!