Nell’ultimo Gran premio di Formula 1 in Austria, le due Mercedes hanno deluso. Per la prima volta nella stagione di Formula 1 del 2019, Mercedes non ha vinto la gara e ha lasciato la Red Bull combattere con la Ferrari. Lewis Hamilton è finito in P5 in quanto le Silver Arrow hanno avuto problemi di raffreddamento a causa dell’ondata di caldo che ha colpito l’Europa proprio mentre si stava svolgendo il Gp dell’Austria. L’attuale campione del mondo non si aspetta problemi simili per la sua vettura a Silverstone, sebbene abbia ammesso che Red Bull e Ferrari siano migliorate.

“Non ho nessuna preoccupazione in vista del Gran Premio di Gran Bretagna, ma penso che siamo pienamente consapevoli del fatto che Ferrari e Red Bull si siano fatti avanti, sarebbero comunque state più vicine in Austria, anche se non avessimo avuto problemi”, ha detto Hamilton ai media a Silverstone. “Mi aspetto che questo fine settimana saranno più vicine, la Ferrari è stata veloce lo scorso fine settimana e la Red Bull con il suo nuovo motore sarà forte”.

Hamilton cercherà la sua sesta vittoria al Gran Premio di Gran Bretagna questo fine settimana. Quel numero lo porterebbe al livello di Jim Clark. Mentre il pilota Mercedes non è uno che presta particolare attenzione ai record, ammette che è un privilegio per se stesso essere in una posizione del genere. “È un privilegio essere qui. Il Gran Premio di Gran Bretagna è così speciale per la sua grandezza. Ci sono eccitazione, pressioni e adrenalina, tutta la mia famiglia arriverà questo fine settimana e questo renderà per me questo Gp assai speciale perché avrò il sostegno della mia famiglia”, ha aggiunto Hamilton.