Dietmar Exler dovrebbe dimettersi come CEO di Mercedes-Benz USA, secondo quanto riportano le ultime indiscrezioni provenienti da fonti attendibili. Il dirigente del gruppo tedesco Daimler, 51 anni, prevede di lasciare la compagnia e dovrebbe incontrarsi con il suo staff venerdì, ha detto una fonte informata sul piano. Non è chiaro quale sia la prossima mossa dell’attuale numero uno di Mercedes in USA, ma non ci si aspetta che sia un altro lavoro nell’industria automobilistica, ha detto la fonte. Il portavoce di Mercedes-Benz, Rob Moran, ha rifiutato di commentare quella che per il momento rimane una semplice indiscrezioni ma che ben presto potrebbe ottenere tutti i crismi dell’ufficialità.

Cambio della guardia al vertice di Mercedes-Benz negli Stati Uniti?

In ciascuno dei suoi tre anni come amministratore delegato, Dietmar Exler ha portato Mercedes al titolo di marchio di lusso più venduto negli Stati Uniti. Quest’anno, le vendite di Mercedes sono però calate dell’11 per cento e la Mercedes segue BMW tra le case automobilistiche di lusso. Exler ha sostituito Steve Cannon nel ruolo di CEO nel gennaio 2016. Vedremo dunque se questi voci troveranno conferme nelle prossime ore e soprattutto capiremo chi potrebbe essere l’eventuale sostituto dell’attuale CEO nel caso in cui il suo addio dovesse venire confermato.