car2go

Sedici persone sono state arrestate a Chicago e accusate di aver rubato ben 100 veicoli dal servizio di car sharing Daimler Car2Go. Il servizio di car sharing prevede l’affitto di numerosi veicoli Mercedes-Benz e Smart e la società ha dichiarato in un tweet che le auto sono state rubate tramite una “frode”. Pochi dettagli sono stati forniti su quale tipo di frode ha portato al furto di circa 100 auto, ma Car2Go ha affermato che il suo software non è stato violato e le informazioni dell’utente sono al sicuro. I sospetti potrebbero aver noleggiato i veicoli di car sharing attraverso mezzi ingannevoli tramite l’app per smartphone. Il dipartimento di polizia di Chicago ha riferito in un rapporto la scorsa settimana che la maggior parte dei veicoli è stata recuperata.

Il dipartimento di polizia ha anche detto che l’indagine è ancora in corso. Nel frattempo, Car2Go ha sospeso tutti i servizi intorno a Chicago fino a nuovo avviso. Car2Go di Daimler è ora una divisione fusa con il business della mobilità DriveNow di BMW per creare ShareNow. Le due case automobilistiche tedesche annunciarono nel marzo 2018 che avrebbero unito le divisioni di mobilità. L’azienda gestirà cinque diversi servizi per coprire una gamma di opzioni di mobilità, tra cui il car-sharing, vari mezzi di condivisione del viaggio (tra cui biciclette e trasporti pubblici) e il parcheggio. Alla fine, le auto a guida autonoma potrebbero portare ShareNow al segmento di ride-sharing di Uber e Lyft.

Daimler