in

Le 5 migliori. Mercedes che puoi comprare a meno di 15.000 euro

Grazie all’usato, non è più necessario stanziare grosse cifre per aggiudicarsi una Mercedes: ecco le cinque più interessanti reperibili a meno di 15 mila euro.

Mercedes-Benz CLK55 AMG (2002)

Ai vertici del lusso Made in Germany, Mercedes ha combattuto nel corso dei decenni contro eccellenti rivali, avendo spesso la meglio. In particolare, l duello con BMW ha spinto entrambi i brand a ingaggiare una faida senza esclusione di colpi né soluzione di continuità. I due colossi hanno combattuto per decenni per spartirsi la fetta più grande della torta.

Questa eterna rivalità ha solitamente condotto ciascuna delle due realtà a sfornare di volta in volta modelli di innegabile levatura e fascino. Ecco perché chiunque riesca ad aggiudicarsi un esemplare viene normalmente associato all’alto grado sociale. Ma nell’attuale epoca dell’usato, essere ricchi non costituisce più il presupposto indispensabile per finalizzare l’acquisto. E nella presente guida te lo andremo a dimostrare, attraverso esempi concreti. Ecco cinque Mercedes che puoi assicurarti abbastanza facilmente a 15 mila euro o meno.

Mercedes-Benz CLK55 AMG (2002)

Mercedes-Benz CLK55 AMG (2002)

Il portale specializzato HotCars ha individuato cinque proposte della Casa di Stoccarda disponibili a buon mercato nel commercio di vetture di seconda mano. La prima della lista è la Mercedes-Benz CLK55 AMG del 2002, approdata con un motore V da 5,4 litri, in grado di sviluppare 362 cavalli. La qualità costruttiva e la cura generale riposta nella realizzazione sono ciò che la distingue dalle altre coupé del brand. Anche alla guida è un piacere. Grandi freni dotati di molle di qualità superiore trovano impiego nella sospensione. Ciò conferisce al mezzo un comfort decisamente superiore in confronto alle concorrenti. Oltre alle superbe prestazioni, i lussuosi interni trasudano pura eleganza.

Mercedes C320 Sedan (2005)

Mercedes C320 Sedan (2005)

Si prosegue con la C320, ritenuta da tanti come la migliore berlina di classe C mai fabbricata. In occasione del lancio nel 2005, costava 37.950 dollari. Oggi hai modo di recuperarne una per quasi $ 5.000, tuttavia, per una così economica, potrebbero essere necessarie alcune riparazioni. Nonostante sia piuttosto datata, fa tuttora girare parecchie teste. Il design si  confonde bene anche tra una flotta di moderne Mercedes-Benz. I tocchi premium catturano l’attenzione con gli interni in pelle e sistemi tecnologici che sembrano provenire dal futuro.

Mercedes 500SL (R129)

Mercedes 500SL (R129)

La Mercedes Benz 500SL (R129) è stata lanciata nel 1989 ed è arrivata con performance sorprendenti grazie al suo vivace motore V8 da 326 CV. Abbinava raffinatezza e sportività. Inoltre, da degna Mercedes, era altamente sofisticata. La 500SL era la più popolare della gamma. Tuttavia, se desideravi pura potenza, la 600SL era il top. La 500SL colpisce sempre per il suo look interno ed esterno. Inoltre, era notevolmente sicura. I pochi lati negativi erano che la parte superiore era un po’ troppo pesante per essere rimossa da sola e il comportamento era un po’ capriccioso.

Mercedes SLK 32AMG (2002)

Mercedes SLK 32AMG (2002)

L’elegante Mercedes Benz SLK 32 AMG ha visto per la prima volta la luce nel 2001. La macchina tedesca era fornita di un’unità sovralimentata da 349 CV che la rendeva alquanto prestante. Non era esattamente una piuma in termini di peso, ciononostante ha saputo raggiungere picchi impressionanti in rettilineo. Qualcuno sostiene che la SLK 32AMG fosse in realtà una granturismo. Eppure, ha un tocco sportivo e rappresenta una signora alternativa alla Porsche Boxster S.

Mercedes C36 AMG (1997)

Mercedes C36 AMG (1997)

Ecco la prima variante high-performance della Classe C. Introdotta nel 1995, la Mercedes-Benz C63 AMG è stata pensate per rivaleggiare con la BMW M3. Sotto il cofano, un cuore pulsante da 3,6 litri sprigionava 276 CV. Ma, essendo stato costruito a mano, era capace di spingersi fino a 287 CV. Per quanto riguarda le prestazioni, la C63 AMG del 1997 era un razzo su quattro ruote. Copriva lo 0-100 in 6 secondi. La velocità di punta era limitata a 250 km/h. Lasciata pienamente libera di esprimersi, potrebbe raggiungere i 272 km/h.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!