Lewis Hamilton

Lewis Hamilton ha affermato di essere diventato più “uomo squadra” durante la sua illustre carriera in Formula 1, rispetto a quando ha iniziato a praticare questo sport. Hamilton ha rivelato che il suo processo di pensiero riguardo a quanti rischi correre è cambiato nel corso degli anni, con il cinque volte campione del mondo che pensa di essere maturato mentre la sua carriera progrediva.

Lewis Hamilton ha affermato di essere diventato più “uomo squadra” durante la sua carriera in Formula 1

“Ora, l’obiettivo è aiutare la squadra a ottenere il maggior numero di punti e finire il più alto possibile”, ha detto Lewis Hamilton. “Quando sei leggermente più indietro, sei disposto a correre un po’ più di rischi per guadagnare una posizione in più, mentre quando sei in testa pensi più a lungo termine. È una differenza sottile, ma anche quando sei più giovane, ti importa meno in generale, sai? Le tue percezioni sono diverse rispetto a quando sei più grande. Quando hai 21 anni pensi più a te stesso mentre quando cresci diventi più uomo squadra, inizi a pensare al bene della tua squadra e di chi ti circonda e meno a quello tuo,” ha dichiarato il 5 volte campione del mondo che sembra avviato ad ottenere il suo sesto titolo iridato.