Lewis Hamilton ha posato con una persona positiva al coronavirus alcuni giorni fa

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Sophie Grégoire Trudeau, moglie del primo ministro canadese, si è rivelata positiva al coronavirus. Lewis Hamilton ha posato per una foto al fianco di Sophie Grégoire Trudeau in un evento a Londra a cui ha partecipato anche l’attore Idris Elba. I sintomi di Grégoire Trudeau – febbre e influenza lieve – si sono sviluppati in Canada dopo la sua partecipazione il 4 marzo al WE Day 2020 presso la SSE Arena, Wembley. Tra gli altri relatori dell’evento c’erano Idris Elba, lo chef televisivo britannico Jamie Oliver, il pilota di Formula 1 Lewis Hamilton, la modella Adwoa Aboah e l’attore Gwendoline Christie, che ha interpretato Brienne di Tarth in “Il Trono di Spade”.

All’evento ha posato per una foto insieme a molti altri, tra cui l’ex First Lady canadese Margaret Trudeau, Idris Elba e Lewis Hamilton, che in seguito ha pubblicato su Instagram. Secondo Auto Motor und Sport, tutti i team di Formula 1 si sono messi in quarantena per 14 giorni dopo il Gran Premio d’Australia annullato. I team hanno deciso che al loro ritorno nel loro paese di origine, i membri del team verranno messi in quarantena di casa per 14 giorni. È stato concordato un periodo per tutte le squadre in cui i membri della squadra non sono autorizzati ad entrare in fabbrica.

Secondo AMuS, i team hanno deciso all’unanimità che nessuno dovrebbe entrare in fabbrica prima del 29 marzo, e i membri del team saranno messi in quarantena di casa. Quindi, per i team, il vero lavoro riprenderà solo il 30 marzo. È quindi chiaro che COVID-19 rallenterà in modo significativo lo sviluppo delle auto del 2020. La McLaren è stata la prima a ritirarsi dalla gara in Australia dopo che un membro del team di Melbourne è stato infettato dal coronavirus.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!