Il cinque volte campione del mondo di F1, Lewis Hamilton, nei giorni scorsi ha detto molto chiaramente che presto correrà su una MotoGP, anche se al momento non è in grado di dire quando il suo “sogno” si avvererà. L’inglese, che è arrivato secondo dietro al suo compagno di squadra Bottas al GP d’Australia, aveva già annunciato la sua intenzione al suo datore di lavoro Mercedes lo scorso dicembre. A quel tempo, aveva sorpreso la sua squadra provando una Yamaha Superbike sul circuito di Jerez in Spagna. Il sito specializzato nel mondo della F1, F1i , ha detto che Hamilton era caduto durante le sue prove con la Yamaha e il boss della Mercedes, Toto Wolff, gli ha proibito di guidare una MotoGP fino a quando parteciperà al campionato di F1.

Determinato, tuttavia, Lewis Hamilton ha assicurato che presto testerà una MotoGP. “Guiderò una MotoGP molto presto, questo è sicuro” , ha detto di nuovo al primo Gran Premio in Australia. “Ho solo bisogno di guidare di più, è un sogno che voglio raggiungere, guardo tutte le gare della MotoGP, non me ne perdo neanche una, anche quando sono in un weekend di gare, lascio rapidamente i miei briefing per sedermi di fronte a uno schermo “, ha detto in un commento trasmesso da F1i. Quindi sappiamo già cosa farà il pilota britannico il 31 marzo, quando il Gran Premio di F1 del Bahrain e il Gran Premio MotoGP dell’Argentina si svolgeranno lo stesso giorno.