Lewis Hamilton è consapevole della minaccia che Max Verstappen potrebbe rappresentare durante la seconda metà della stagione. Il pilota della Red Bull sta lentamente guadagnando slancio e sta guadagnando punti sui due piloti Mercedes in campionato. “Max sta guadagnando terreno e si sta anche avvicinando in termini di punti”, ha dichiarato Hamilton a Motorsport.com.

Lewis Hamilton inizia a temere le Red Bull ed in particolare Max Verstappen

“Hanno alcuni circuiti in cui si esibiscono sempre bene, ma forse possono mantenere la loro forma quest’anno per l’intera stagione. Alla fine dell’anno scorso eravamo anche altrettanto forti. Quindi li vedo come una minaccia per il resto di questa stagione”, ha concluso Lewis Hamilton. Sarà interessante vedere chi sarà il migliore in questo weekend del Gran Premio del Belgio. Il circuito dovrebbe adattarsi maggiormente alla Mercedes a causa dell’elemento ad alta velocità ma in Formula 1 chissà cosa può succedere.

Lewis Hamilton diffida anche del suo stesso compagno di squadra Bottas ora che ha risolto i suoi problemi contrattuali. “Penso che sia stato piuttosto stressante per Valtteri non sapere se potesse rimanere o no”, ha detto Hamilton ai media come citato da Motorsport. “Ora che è finita, può concentrarsi completamente per ottenere il massimo da se stesso. Per questo motivo, mi aspetto che nella seconda metà della stagione abbia un inizio forte. Certo, c’è sempre la possibilità che io sia coinvolto, quindi devo rimanere concentrato.”

Leggi anche: Lewis Hamilton ritiene che la Mercedes impiegherà del tempo per raggiungere il top