Lewis Hamilton nominato Person of the year 2018 dal PETA

Lewis Hamilton

Lewis Hamilton ha spesso parlato del suo veganismo e ora sembra che sia stato riconosciuto per questo, dato che questa settimana è stata nominato Personaggio dell’Anno da parte del People for The Ethical Treatment Of Animals (PETA). Il campione di Formula 1 è stato premiato con il titolo, impressionando l’organizzazione con la sua dieta vegana e la sua missione nell’incoraggiare gli altri a rinunciare a carne, latticini e altri prodotti di derivazione animale. La fondatrice di PETA, Ingrid Newkirk, ha dichiarato: “Lewis Hamilton ha dimostrato di essere non solo un pilota fantastico, ma anche una forza per il bene e un potente alleato degli animali usati per il cibo. “PETA lo onora per aver ispirato le sue legioni di fan a seguire il suo esempio risparmiando la vita degli animali diventando vegani”.

Il pilota di Mercedes segue le orme di Ricky Gervais, l’ex Queen, Brian May e il compianto Sir Roger Moore nel ricevere il riconoscimento dai sostenitori degli animali. Il trentatreenne ha già parlato dei motivi per cui è diventato vegano, descrivendo in dettaglio l’inquinamento provocato dalle mucche allevate per il consumo. Ha detto: “L’inquinamento [delle emissioni di gas serra] derivante dalla quantità di mucche che viene prodotto è incredibile. ‘La crudeltà è orribile e non voglio essere complice di questo e voglio vivere una vita più sana.’ Continuando a non fare mistero del suo veganismo nemmeno sui social network dove molto spesso parla delle sue idee. Mentre la sua biografia recita: “Dieta a base di vegetali. Amo gli animali. ” Sappiamo che ama i suoi due famosi bulldog, Rocco e Coco, che non erano lontani dalla sua mente quando ha vinto il suo quinto titolo mondiale di Formula 1 domenica al Gran Premio del Messico, diventando il terzo uomo a vincere cinque titoli mondiali di F1.

Lewis Hamilton
Looks like you have blocked notifications!