in

Lewis Hamilton non è preoccupato del vantaggio di Ferrari

Il campione del mondo in carica dice di non essere particolarmente preoccupato della situazione attuale in F1

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Il campione del mondo in carica di Formula 1, Lewis Hamilton ha ammesso nelle scorse ore che quest’anno Ferrari è molto forte e che per la sua scuderia il 2019 sarà un anno molto difficile. Tuttavia il pilota inglese dice di non essere particolarmente preoccupato della situazione attuale in F1. Questo in quanto, anche se è vero che probabilmente la scuderia del cavallino rampante sembra essere in leggero vantaggio per il momento si tratta di semplici test. Insomma quello che il pilota inglese vuole dire è che ancora c’è molto tempo per recuperare e quando il mese prossimo il campionato del mondo inizierà la situazione potrebbe essere completamente diversa.

Nel corso di un’intervista rilasciata a “La Gazzetta dello Sport”, Lewis Hamilton ha dichiarato: “In generale, non mi preoccupo così in fretta. Mi piace la pressione. Una vita senza pressione, è una vita in cui non c’è niente da fare. Tutto ciò che è stato detto in questi giorni sulla differenza di velocità tra Ferrari e Mercedes è solo una stima, perché nessuno sa cosa hanno lasciato le altre squadre. Sarà più difficile per noi quest’anno, ma ho il mio team dietro di me e la motivazione è sempre massima “, ha riferito il pilota di Mercedes.

Alla domanda se Mercedes può lottare per la vittoria a Melbourne, Lewis Hamilton però ha risposto in modo esitante: “Per il momento siamo in ritardo rispetto alla Ferrari. C’è del lavoro da fare, nella fabbrica di Brackley stanno già lavorando a nuove parti per la seconda settimana di test. La stagione è lunga.”

Leggi anche: Lewis Hamilton si aspetta che questa stagione sia la sua più impegnativa di sempre

Looks like you have blocked notifications!