Lewis Hamilton è stato il più veloce nelle prove libere del Gran Premio di Spagna

Lewis Hamilton Mercedes F1

Il sette volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton ha guidato con Valtteri Bottas sulle Mercedes nelle prove libere di ieri del Gran Premio di Spagna. Il più vicino rivale di Hamilton, Max Verstappen, era stato il secondo più veloce al mattino con la Red Bull ma è sceso al nono posto nel pomeriggio.

Bottas ha stabilito il ritmo mattutino con un giro di 1:18.504, ossia 0.033 più veloce di Verstappen. Tuttavia, il pilota britannico è riuscito a completare il giro in 1:18.170 utilizzando delle gomme morbide dopo pranzo quando le condizioni erano più calde.

Mercedes-AMG-One-Lewis-Hamilton-6
Lewis Hamilton

Lewis Hamilton: il pilota di Mercedes cercherà di portarsi a casa anche il GP di Spagna

Charles Leclerc della Scuderia Ferrari ha concluso la seconda sessione essendo il terzo più veloce con la coppia Esteban Ocon-Fernando Alonso di Alpine che si sono posizionati al quarto e quinto posto. Lewis Hamilton ha otto punti di vantaggio su Max Verstappen dopo aver vinto due delle tre gare disputate fino ad ora. Inoltre, il britannico ha vinto in Spagna negli ultimi quattro anni e cinque volte in totale.

Meno di un decimo tra noi e la Mercedes, su una pista come questa che è stata una roccaforte per loro negli ultimi sette anni circa, è incoraggiante. La Mercedes è stata davvero dominante qui negli ultimi anni. Penso che se possiamo avvicinarci a loro qui è un segnale davvero incoraggiante“, ha affermato il team principal di Red Bull Christian Horner a Sky Sports dopo le prove libere.

Valtteri Bottas, che giovedì ha rifiutato di rispondere alle domande sul suo futuro e sulla possibilità che possa essere sostituito a metà stagione, oggi cercherà la sua seconda position consecutiva. Sergio Perez, il compagno di squadra di Verstappen, è stato solo nono e decimo nelle due sessioni di prove.

La gara di domani sarà la 100ª partenza di Verstappen con la Red Bull e segna il ritorno sul circuito dove il pilota olandese è diventato il più giovane vincitore di sempre della competizione al suo debutto in squadra a 18 anni nel 2016.

La sessione di apertura è stata interrotta a 15 minuti dalla fine dopo che Robert Kubica della settima Alfa Romeo Racing ORLEN, alla sua prima apparizione della stagione, è uscito fuoripista alla curva 10 modificata.

Anche Nikita Mazepin del team Haas è andato in testacoda. La safety car virtuale è stata schierata nel pomeriggio quando alcune parti della carrozzeria si sono staccate dalla Ferrari di Carlos Sainz e hanno dovuto essere recuperate.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!