Lewis e Anthony Hamilton
Lewis e Anthony Hamilton

Lewis Hamilton e suo padre Anthony hanno avuto una montagna russa di relazioni reciproche. Senza suo padre, non c’è dubbio che il pilota della Mercedes non sarebbe arrivato dove si trova. “Il nostro viaggio non è stato facile”, ha dichiarato il pilota della Mercedes Hamilton sui social media. “Nel corso del tempo, abbiamo perso quel legame padre-figlio ed è stato qualcosa che entrambi volevamo indietro da così tanto tempo.”

Il sei volte campione del mondo ha dichiarato: “Negli ultimi due anni ci siamo avvicinati e questa pausa invernale ho chiesto a mio padre di venire a trovarmi per poter passare un po’ di tempo insieme, solo noi. Non l’abbiamo mai fatto prima, quindi finalmente passare del tempo di qualità con lui mi ha procurato tanta felicità. La famiglia è la cosa più importante al mondo. Non puoi scegliere la tua famiglia ma puoi farla funzionare con loro indipendentemente dalle tue differenze. Sono quelli che saranno lì quando non avrai nulla.”

Hamilton spera che ciò possa aiutarlo quando è fuori pista e che potrà ottenere un po’ più di supporto da quelli più vicini a lui. L’inglese entra nella stagione 2020 cercando di eguagliare il record storico di sette titoli mondiali di Michael Schumacher. Spererà che il sostegno di suo padre lo aiuterà ad avere successo e raggiungere questo incredibile traguardo.