Lewis Hamilton suggerisce di non aprire completamente al pubblico a Silverstone

Questo weekend e il prossimo di luglio, i piloti di Formula 1 correranno in Austria per il Gran Premio di Stiria. Il successivo appuntamento, invece, sarà sul circuito di Silverstone per il GP di Gran Bretagna.

Il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton ha espresso nelle scorse ore alcune perplessità circa l’apertura dell’autodromo al 100% alle persone vista la situazione che sta vivendo in questi giorni l’Inghilterra. Infatti, la nuova variante Delta del COVID-19 ha portato a un’impennata di contagi.

Lewis Hamilton: il pilota di Mercedes è preoccupato per la situazione attuale dei contagi in Inghilterra

Almeno fino ad ora, saranno circa 140.000 le persone che occuperanno le tribune per il Gran Premio di Gran Bretagna e proprio questo dato preoccupa parecchio il pilota del team Mercedes-AMG Petronas F1. Seppur entusiasta di rivedere il pubblico sulle tribune degli autodromi, Lewis Hamilton è comunque preoccupato per la situazione attuale in Inghilterra.

Non posso dirvi quanto sono entusiasta di vedere le persone e in primo luogo di rivedere il pubblico britannico perché è il miglior pubblico di tutto l’anno. Nella scorsa stagione non li abbiamo avuti, sarà bello poterli vedere e sentire l’energia che portano in un fine settimana. So però che i casi stanno salendo in modo massiccio nel Regno Unito, quindi da quel lato mi preoccupo per le persone. Ho acceso il notiziario questa mattina, l’ho seguito negli ultimi giorni e so che i tassi di infezione nel Regno Unito sono aumentati poiché le persone si stanno un po’ rilassando e non tutti sono vaccinati. Forse è un po’ prematuro. Ma non sono in politica, non sono al governo, non conosco tutto quindi non voglio sbilanciarmi troppo nei commenti“, ha dichiarato il 36enne.

Lewis Hamilton non vuole però essere troppo previdente nei confronti di quello che succederà a Silverstone. “Nell’ultima gara c’era già del pubblico e mi pare non sia venuto fuori niente di negativo, ma preferirei peccare per eccesso di cautela e ripartire lentamente piuttosto che andare a tutta birra e usare i nostri fan britannici come test“, ha commentato.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!