Lewis Hamilton vince il Gran Premio del Portogallo

Lewis Hamilton Gran Premio Portogallo

Il campione di Formula 1 Lewis Hamilton è riuscito ad effettuare due sorpassi molto importanti che gli hanno permesso di vincere domenica il Gran Premio del Portogallo. Questa è la 97ª vittoria conquistata dal pilota britannico.

Il primo posto guadagnato da questo GP gli ha permesso di posizionarsi a otto punti di distanza da Max Verstappen della Red Bull, con l’obiettivo di portarsi a casa il suo ottavo titolo di Formula 1. Ad un certo punto della gara, Hamilton è passato in terza posizione ma al 20º giro di 66 è riuscito a scavalcare Verstappen e il suo compagno di squadra Valtteri Bottas.

Mercedes F1
Lewis Hamilton,

Lewis Hamilton: il campione di Formula 1 si porta a casa un altro GP

È stata una gara molto dura sia fisicamente che mentalmente, tenendo tutto insieme. Proprio al mio limite. Grande gara“, ha dichiarato il pilota.

Hamilton è partito secondo in griglia dietro a Bottas, che ha preso un punto bonus per il giro più veloce. Verstappen della Red Bull pensava di aver fatto segnare il miglior tempo nel suo ultimo giro ma è stato cancellato in quanto ha superato i limiti della pista.

Lewis Hamilton e il pilota della Red Bull sono stati tra i primi due in tutte e tre le gare, con il pilota del team Mercedes-AMG Petronas F1 ad aver vinto due in vista del Gran Premio di Spagna previsto per domenica prossima. Tuttavia, Valtteri Bottas ha conquistato la position negando a Hamilton il suo 100º record, rendendolo il terzo pole-sitter diverso dopo Verstappen e Hamilton.

Oggi è stata una giornata difficile e semplicemente non avevo il ritmo“, ha dichiarato l’altro pilota della Scuderia Mercedes.

La safety car è uscita al secondo giro per alcuni detriti lungo la pista a causa di Kimi Raikkonen che ha perso l’alettone anteriore ed è uscito fuoripista dopo aver tagliato la gomma posteriore sinistra del suo compagno di squadra Antonio Giovinazzi del team Alfa Romeo Racing ORLEN. “È stato un mio errore. Sono soltanto contento di non avergli rovinato la gomma“, ha dichiarato Raikkonen.

Quando la gara è ripresa al settimo giro, Bottas ha sorpreso Hamilton mentre Verstappen era entrato nella scia del pilota britannico con l’obiettivo di rubargli la seconda posizione. Verstappen non è riuscito a sorpassare Bottas malgrado fosse nella zona DRS. Dopo aver superato il pilota della Red Bull, il campione della Formula 1 si è messo ad inseguire il suo compagno di squadra, sorpassandolo dopo un po’.

Non sono partito bene come Valtteri e poi ho perso alla ripartenza, il che non è stato positivo. Ho dovuto provare a riposizionarmi. Penso che Max abbia commesso un errore ad un certo punto ed è stato perfetto. Con Valtteri ho dovuto fare la mossa prima che le gomme andassero distrutte e sono riuscito a prenderlo“, ha affermato Hamilton.

Verstappen è rimasto bloccato dietro a Valtteri Bottas, il che ha permesso a Lewis Hamilton di prolungare di quasi 4 secondi. Da notare che i piloti si sono lamentati della mancanza di aderenza da quando è stato applicato il nuovo asfalto prima della gara dell’anno scorso. Questo sembra aver reso più difficile l’attacco per il pilota della Red Bull.

Sergio Perez della Red Bull ha evitato per un pelo un incidente a causa di Nikita Mazepin. Lando Norris della McLaren ha concluso la gara in quinta posizione davanti a Charles Leclerc della Scuderia Ferrari.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!