Martin Daum di Daimler Truck AG parla di innovazioni nel podcast

Martin Daum Daimler e Franz-Werner Haas CureVac

Per dare il via alla terza stagione di Transportation Matters, il podcast di Martin Daum – CEO di Daimler Trucks & Buses, è stato invitato Franz-Werner Haas – CEO di CureVac. Entrambi discutono di innovazioni di successo e di sfide a livello globale.

Il coronavirus e il cambiamento climatico richiedono un approccio completamente nuovo. Allo stesso tempo, il percorso dall’innovazione al lancio sul mercato è spesso lungo. In questo episodio del podcast, Daum e Haas discutono quali fattori sono cruciali per conquistare il successo.

Daimler: Martin Daum invita Franz-Werner Haas nel suo podcast per parlare di innovazione

Entrambe le società, Daimler Truck AG e CureVac, sono pionieri nel loro settore. CureVac ha sviluppato un vaccino a base di mRNA per combattere la pandemia globale provocata dal COVID-19. Daimler Trucks & Buses, invece, sta portando avanti la transizione verso il trasporto di merci e il traffico passeggeri a emissioni zero. Il gruppo tedesco sta attualmente sviluppando una trasmissione a celle a combustibile pronta per la produzione in serie.

Durante la discussione, i due CEO hanno risposto ad alcune domande: quando è il momento giusto per un’innovazione? Come possono avere successo le innovazioni, dalla fase di sviluppo al lancio sul mercato? Quali sfide individuali devono affrontare gli imprenditori?

Franz-Werner Haas ha detto: “Se vuoi avere successo con un’innovazione, devi essere pronto a compiere sforzi persuasivi. Devi fornire ottime ragioni per spiegare perché qualcuno dovrebbe investire nel cambiamento tecnologico. Perché un tale cambiamento di solito comporta che molti prodotti affermati perdano la loro quota di mercato“.

Per Martin Daum, la velocità è anche un fattore essenziale per ottenere successo: “Le innovazioni devono essere lanciate rapidamente sul mercato. Tuttavia, le condizioni cruciali devono essere presenti. Stiamo anche sperimentando un problema nello sviluppo della trasmissione a celle a combustibile. Affinché questo tipo di spinta venga accettata, abbiamo bisogno di un’infrastruttura per l’idrogeno funzionante e viceversa. Ecco perché entrambi devono essere avanzati simultaneamente e non uno dopo l’altro“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!