in

Mercedes vuole che il 2020 in Brasile sia l’anno della redditività

Philipp Schiemer spera in un futuro migliore per il mercato brasiliano

Mercedes logo

Mercedes si sta impegnando in Brasile per rendere il 2020 l’anno della redditività. Philipp Schiemer, presidente di Mercedes-Benz Brasile, ha affermato ieri, in occasione della presentazione del bilancio 2019 e della celebrazione della leadership nel mercato dei camion e degli autobus, che quest’anno la casa automobilistica tedesca si concentrerà molto sul rendere la divisione brasiliana completamente autonoma in futuro senza dipendere dalla sede tedesca.

Il dirigente evidenzia gli ingenti investimenti effettuati nel mercato brasiliano nonostante la crisi che sta attraversando il paese negli ultimi anni, aggiungendo che le società brasiliane sono riuscite a sopravvivere grazie all’aiuto della sede centrale. In merito a ciò, Schiemer ha dichiarato: “Negli ultimi 10 anni, il quartier generale ha dato più capitale da investire che profitti ricevuti dal Brasile. Questa volta è finita. Non vedremo più quei soldi così facilmente“.

Philipp Schiemer presidente Mercedes Brasile
Philipp Schiemer, presidente di Mercedes-Benz Brasile

Mercedes: il braccio destro brasiliano dovrà dipendere meno dalla sede centrale tedesca

Il presidente spiega che il settore automobilistico a livello globale sta attraversando un momento di grosse trasformazioni e questo rende i fondi sempre più scarsi. Schiemer riassume affermando che “Gli investitori scommetteranno su dove stanno pagando“. Nonostante quanto affermato fino ad ora, Daimler Trucks è abbastanza soddisfatta dei numeri raggiunti lo scorso anno.

Il presidente di Mercedes-Benz Brasile ha dichiarato: “Dicono che sia stata una buona decisione investire qui. La società deve crescere in modo da poter fare i propri investimenti per il futuro“. Dal 2015, la Stella di Stoccarda ha investito 3,1 miliardi di R$ nella sua attività in Brasile, con 730 milioni di R$ tra il 2015 e il 2018 e altri 2,1 miliardi di R$ dal 2018. Parte di questo investimento (900 milioni di R$) è ancora in corso e dovrebbe terminare nel 2022.

Dedicando particolare attenzione alla redditività, Philipp Schiemer spiega che alcune azioni sono necessarie per raggiungere l’obiettivo stabilito. Egli ha affermato: “I prezzi devono tenere il passo con l’inflazione. Dobbiamo anche ridurre i costi interni perché sappiamo già che le esportazioni non ci aiuteranno molto, quindi quest’anno la nostra attenzione è rivolta al mercato interno“.

Nonostante vendite per oltre 122.000 veicoli commerciali pesanti nel 2019 (sommando camion e autobus), il dirigente di Mercedes Brasile sostiene che il mercato brasiliano non ha ancora raggiunto il massimo ma si trova sulla buona strada. In conclusione, Schiemer ha detto: “Combattiamo ogni giorno per un Brasile in condizioni migliori. Non posso dire che non ci siano stati progressi, abbiamo visto la riforma delle pensioni, ma è importante che ci sia continuità nelle riforme“.

Looks like you have blocked notifications!