Mercedes sarà una delle principali protagoniste al Salone dell’auto di Bruxelles 2019. A Bruxelles la casa automobilistica di Stoccarda mostrerà la nuova CLA al mondo. Questa seconda generazione è di 4,8 centimetri più lunga e 5,3 centimetri più larga, ma soprattutto le sue ruote sono più distanti. Il passo è cresciuto di 3 centimetri e la larghezza della carreggiata è aumentata di non meno di 6,3 centimetri davanti e 5,5 centimetri nella parte posteriore. Al momento non si sa nulla della gamma di motori, ma sappiamo già che il CLA ha diritto al sistema di infotainment MBUX con l’assistente personale e il riconoscimento dei segni, e la navigazione con la realtà aumentata. C’è anche un Coach Energizing, che monitora il benessere del guidatore. Per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida, il CLA assume alcune funzioni della Classe S.

Oltre alla CLA, ora c’è anche una versione a quattro porte leggermente più classica della Classe A. La A Sedan si distingue per il suo eccellente coefficiente di resistenza (Cx) di 0,22 e con una lunghezza di 4,549 millimetri è più lunga di 13 centimetri rispetto alla cinque porte. Quei centimetri in più portano benefici ai passeggeri della parte posteriore, ma anche alla capienza del bagagliaio, che ha un volume di carico di 420 litri, o 50 litri in più rispetto alla normale A. All’inizio la A Sedan è disponibile come A 200 (1,3-benzina da 163 CV) e A 180 d (1.5-diesel da 116 CV), entrambi accoppiati al telaio robotizzato con doppia frizione 7G-DCT. Successivamente, anche le varianti a quattro ruote motrici faranno la loro apparizione. La berlina ha ovviamente diritto a tutte le migliori tecnologie disponibili anche nella hatchback, compresi i sistemi di assistenza alla guida (semi-autonomi) della Classe S.

A Bruxelles presente anche L’EQC. Si tratta del primo SUV elettrico di Mercedes con una lunghezza di 4,76 metri, 1,88 metri di larghezza e 1,62 metri di altezza che ricava la sua energia da una batteria con una capacità di 80 kWh. All’evento nello stand della casa tedesca presenti anche la nuova Classe B e la GLE.