Mercedes-Benz Esipovo

Il 3 aprile alla presenza del presidente Vladimir Putin sarà inaugurato il nuovo stabilimento di Mercedes in Russia. Il sito produttivo è costato 250 milioni di euro. Situato nel Parco Industriale di Esipovo, a circa 40 chilometri a nord di Mosca, l’impianto è stato costruito su un terreno di 85 ettari. È dotato di tecnologie Industry 4.0 e di una tecnologia di assemblaggio flessibile che consentirà la produzione di un gran numero di veicoli su un’unica linea di assemblaggio. L’impianto copre anche tutte le fasi di produzione, dalla verniciatura all’assemblaggio finale.

Il presidente di ESTA Construction, Bahattin Demirbilek, ha affermato che il settore degli appalti in Turchia presenta infrastrutture, attrezzature tecniche e risorse umane serie, sottolineando che le aziende turche arrivano al secondo posto nel settore dell’edilizia globale, subito dietro alla Cina. “Sinceramente, vedo un grande potenziale in questo settore per le imprese di costruzione turche e credo che questo non dovrebbe limitarsi alla Russia”, ha detto, indicando l’Europa, l’Africa e gli Stati Uniti come mercati principali a questo riguardo. “Dato che ora ci sono infrastrutture molto vecchie in tutto il mondo, le aziende turche hanno molto lavoro da fare per rinnovarle tutte”, ha aggiunto Demirbilek.

L’amministratore delegato di Mercedes-Benz Russia, Axel Bense, ha dichiarato di aver dedicato così tanto impegno alla costruzione di questo impianto per circa due anni, aggiungendo che ora sono in fase di produzione grazie all’azienda turca. “Questo è un progetto internazionale realizzato in collaborazione con ESTA Construction, uno degli attori più importanti del settore”, ha affermato.

“Vorrei dire che sono molto felice per il loro sostegno e che li consideriamo un partner affidabile. Credo che questo sarà un partenariato duraturo che continuerà non solo in Russia ma anche in diverse parti del mondo, ” ha aggiunto Bense. L’impianto, che si distingue come il più grande investimento di Mercedes Benz / Daimler in Russia, è stato intitolato a Sirio, la stella più luminosa visibile da qualsiasi parte della Terra. Qui, i modelli Mercedes-Benz Classe E  e alcuni SUV saranno prodotti con le nuove tecnologie.