Mercedes-Benz 190 E Compakt

La BMW E36 318ti è una delle più famose vetture degli anni ‘90 proposta sia in versione sedan che hatch. Molte persone hanno parecchio apprezzato questo tipo di design. Perciò una società tedesca, Schulz Tuning (che sembra non esistere più), decise di portare sul mercato una particolare 190 E chiamata Mercedes-Benz 190 E Compakt (o 190 E City).

Abbiamo di fronte una vettura derivata dalla popolare berlina 190 E, nota anche come W201. Questo modello era basato sul telaio dell’auto che ha partecipato al Campionato DTM negli anni ‘80 e in cui è riuscita a portarsi a casa svariate vittorie.

Mercedes-Benz 190 E Compakt
Mercedes-Benz 190 E Compakt tre quarti anteriore

Mercedes-Benz 190 E Compakt: ecco il progetto del tuner Schulz Tuning

La Mercedes-Benz 190 E Compakt ha ricevuto alcuni cambiamenti estetici ma il propulsore è rimasto invariato, il sei cilindri in linea da 2.6 litri prodotto dalla stessa Stella di Stoccarda che sviluppava una potenza di 162 CV. Offerta sia in versione berlina a cinque porte che coupé a tre porte, la 190 E Compakt ha condiviso il retro e i fanali posteriori con la più grande W124 Wagon.

Purtroppo Schulz Tuning allora non rivelò molte informazioni sul veicolo ma alcune fonti sostengono che la produzione sarebbe stata limitata a soli quattro esemplari. Viste le poche unità, infine, il modello venne prodotto e venduto solo in Germania.

Mercedes-Benz 190 E Compakt